Dimagrire 10 kg in un mese è possibile e anche abbastanza realistico ed equilibrato purché ci si approcci nel modo giusto alla dieta e con perseveranza si porti a termine il programma stabilito.

La motivazione che spinge a seguire un regime alimentare dietetico è il primo passo per raggiungere un ottimo risultato. Il desiderio di migliorarsi esteticamente è sicuramente uno dei primi input ma non dovrebbe mai essere l’unico o quantomeno non si dovrebbe intraprendere una dieta dimagrante solo per adeguarsi a modelli imposti dall’esterno o per essere all’altezza delle aspettative altrui.

Ridurre il peso di 10 chili è una necessità prima di tutto legata alla salute in quanto se si ha un sovrappeso di tali proporzioni vuol dire essere esposte a rischi di malattie cardiovascolari e a patologie come il diabete. Vediamo quindi quali sono le regole basilari di una dieta per perdere 10 kg in un mese in salute e riacquistare forma e benessere.

Prima regola: a qualsiasi dieta va associato un programma fitness personalizzato che andrà eseguito costantemente. La corsa è uno degli allenamenti che aiuta a bruciare più calorie, 45 minuti per 3 o 4 volte alla settimana sono l’ideale per l’obiettivo desiderato.

Ma anche gli altri esercizi aerobici come bicicletta, nuoto, step&tone, sempre se eseguiti almeno 4 volte a settimana possono risultare funzionali alla perdita di chili. L’importante è sceglierne uno che sia anche divertente così da far sembrare meno pesante la fatica e incentivare a essere costanti.

A questo punto parliamo della dieta vera e propria. Anche qui le regole basilari sono: mangiare di meno, mangiare meglio e soprattutto non saltare mai i pasti. Per eliminare 10 chili in un mese occorre eliminare quasi del tutto i dolci e le bibite gassate perché gonfiano, aggiungono zuccheri e carboidrati ma con pochi elementi nutritivi sani.

Anche formaggi, carni rosse, pane e proteine andrebbero consumati con moderazione, mentre largo spazio va dato a verdure e frutta, meglio se di stagione e a carni bianche, pesce, legumi e cereali integrali.

I pasti nel corso della giornata dovrebbero essere cinque e così distribuiti: una colazione abbondante per ricaricare di energia l’organismo, uno spuntino a metà mattina a base di succhi o frutta, un pranzo che preveda carboidrati e verdure, una merenda con yogurt o frutta e una cena leggera.

Alla corretta alimentazione va abbinata la sana abitudine di bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno per permettere all’organismo di eliminare le tossine, stimolare il transito intestinale e mantenere alta l’idratazione sia esterna che interna.

Infine, non è necessario pesarsi continuamente per monitorare la perdita di chili, il corpo di ogni donna reagisce in maniera diversa per cui c’è chi riesce da subito a eliminare il peso superfluo e chi ha bisogno di più tempo. L’obiettivo di un mese serve anche a questo, per cui verificate la vostra forma dagli abiti che vi sembreranno subito più comodi e pesatevi solo una volta ogni 10 giorni, a fine mese il risultato è garantito.

26 marzo 2013
I vostri commenti
francesca, lunedì 28 luglio 2014 alle18:45 ha scritto: rispondi »

Sera,mi potreste mandare una dieta per perdere 10 kg. Sono alta 1,64 e peso 72,ho 20 anni.grazie in anticipo

marina, mercoledì 23 luglio 2014 alle15:44 ha scritto: rispondi »

ho un indice di massa corporea pari a 32.3 (obeso) ho veramente bisogno di una dieta e di un programma di attività che mi faccia dimagrire. sono alta 1.63 e peso 86 kg 54 anni mi potete aiutare?

calciatore, martedì 22 luglio 2014 alle21:30 ha scritto: rispondi »

Salve potreste inviarmi la dieta??

aiuto, lunedì 21 luglio 2014 alle14:14 ha scritto: rispondi »

mi potete aiutare io sono alta 1,76 e peso 78 kg. quanto dovrei dimagrire ho 14 anni :-(

Daniela Stella, mercoledì 16 luglio 2014 alle9:08 ha scritto: rispondi »

Salve. Sono alla soglia dei 50 anni e vorrei togliere circa 7kg. Finora non ci sono riuscita. Potete aiutarmi. Grazie

Lascia un commento