Dieta Mediterranea un aiuto per i batteri intestinali buoni

La Dieta Mediterranea si è rivelata ancora una volta amica dell’intestino. A sostenerlo uno studio statunitense pubblicato sulla rivista Frontiers in Nutrition e condotto dai ricercatori del Wake Forest Baptist Medical Center, North Carolina, i quali hanno affermato che tale alimentazione garantirebbe un miglioramento fino al 7% (rispetto alla dieta occidentale) dello stato di salute dei batteri intestinali buoni.

=> Scopri i cibi della Dieta Mediterranea più utili per la salute del colon-retto

Nello specifico la Dieta Mediterranea garantirebbe i preziosi benefici grazie al consumo di elevate quantità di verdure, pesce e olio d’oliva, alimenti in grado di stimolare il benessere della flora batterica intestinale buona. Lo studio del Wake Forest Baptist Medical Center è stato condotto sugli animali per confrontare in maniera diretta gli effetti di due diverse diete umane, così da valutare esattamente il tipo di nutrienti assunti dai vari esemplari. Al contrario di quanto avviene per le ricerche condotte sull’uomo, ha spiegato l’autore dello studio, spesso affidate a questionari di autovalutazione che forniscono soltanto dei valori “stimati”.

=> Leggi perché la Dieta Mediterranea rende gli italiani i più sani al mondo

Il confronto è avvenuto tra un’alimentazione occidentale contenente grassi, colesterolo e zuccheri raffinati e la Dieta Mediterranea. Pur nelle differenze intervenute, entrambi i regimi alimentari presentano burro, uova e saccarosio. Trascorsi 30 mesi dopo l’inizio dello studio, e quindi dell’alimentazione specifica, i ricercatori hanno analizzato i batteri intestinali degli animali coinvolti nella ricerca. Gli esemplari alimentati secondo lo stile mediterraneo mostravano una diversificazione maggiore di quelli inclusi nel secondo gruppo. Come ha dichiarato il dott. Hariom Yadav, autore principale dello studio:

Abbiamo circa due miliardi di batteri buoni e cattivi nel nostro intestino. Se i batteri sono di un certo tipo e non propriamente bilanciati la nostra salute può soffrirne. Il nostro studio ha mostrato che i batteri buoni, in primis il lactobacillus, molti dei quali probiotici, sono significativamente aumentati nel gruppo alimentato con Dieta Mediterranea.

27 aprile 2018
Lascia un commento