Il magnesio come elemento chiave per il successo della Dieta Mediterranea. A sostenerlo uno studio condotto dal Dott. Fudi Wang, ricercatore presso l’ateneo cinese Zhejiang University, e pubblicato sulla rivista BMC Medicine. Presi in esame durante la ricerca circa 40 precedenti studi, realizzati tra il 1999 e il 2016.

=> Magnesio: scopri proprietà e controindicazioni

Importante la scelta della Dieta Mediterranea, spiega il Dott. Wang, proprio per l’elevato apporto di magnesio, ottenibile da verdure a foglia, frutta secca col guscio, pesce e cereali integrali. Un ruolo chiave lo recita però anche la varietà di alimenti assunti, in quanto risulta difficile raggiungere il proprio fabbisogno giornaliero con una singola porzione di verdura o altro cibo.

=> Leggi tutti i benefici della Dieta Mediterranea

In particolare, sottolinea il ricercatore, un’alimentazione ricca di magnesio consente di ridurre del 10% il rischio di malattie cardiovascolari, del 12% di ictus e del 26% di diabete di tipo 2. Come ha spiegato il Dott. Wang:

Bassi livelli di magnesio nel corpo sono stati associati a un’ampia varietà di disturbi, ma non ci sono prove definitive a sostegno della connessione tra assunzione di magnesio e rischi per la salute.

Le nostre meta-analisi forniscono le più aggiornate prove a supporto del collegamento tra il ruolo del magnesio nel cibo e la riduzione del rischio di malattie.

8 dicembre 2016
Fonte:
Lascia un commento