Dieta ipocalorica: le regole da seguire

Sceglie di seguire una dieta ipocalorica chi ha bisogno o desidera dimagrire, poiché propone un regime alimentare che prevede un apporto calorico inferiore a quello che l’organismo richiede nell’arco di una giornata. Se seguita alla lettera e con costanza permette di raggiungere il peso ideale senza andare a influire sulla salute: vediamo quali sono le regole generali da seguire.

Non bisognerebbe mai seguire una dieta con meno di 1200 kcal al giorno; ci sono tuttavia dei programmi di diete da 1000 calorie; il menu varia da persona a persona in base sia alle necessità caloriche di ogni singolo individuo che agli alimenti preferiti, ma è indispensabile assicurarsi di non saltare alcun pasto e di introdurre quotidianamente tutti i macronutrienti, ovvero un po’ di carboidrati, proteine e anche grassi.

Per seguire una dieta ipocalorica basta assumere meno calorie rispetto a quelle che effettivamente si bruciano, e bisognerebbe farla abbinandola a dell’attività fisica quotidiana che aiuti il corpo a bruciare più calorie e a dimagrire più in fretta. È indispensabile fare una colazione abbondante, un pranzo leggero e una cena molto povera, mangiare molta frutta e verdura, utilizzare pochi condimenti (meglio se l’olio extravergine di oliva a crudo), diminuire di molto la quantità di sale usata e optare per le spezie, che riescono a dare molto sapore agli alimenti.

Un esempio di menu quotidiano di una tradizionale dieta ipocalorica potrebbe prevedere una colazione composta da uno yogurt o latte scremato accompagnato da un panino integrale o da fette biscottate. A metà mattinata scegliere uno spuntino a base di frutta fresca, a pranzo invece un piatto di pasta integrale o di riso integrale con verdure oppure una fetta di carne (bianca) alla griglia con un contorno a base di verdure. La cena deve essere leggerissima quindi andrà bene un po’ di pesce o della carne magra con un’insalata e un piccolo panino integrale.

Al fine di dimagrire meglio e più velocemente non si dovrebbe soltanto abbassare la quantità quotidiana di calorie ma soprattutto velocizzare il metabolismo. Come sempre per ogni dieta dimagrante, è indispensabile bere molta acqua – almeno due litri al giorno, eliminare gli alcolici e le bevande zuccherate, usare il dolcificante al posto dello zucchero e non dimenticare l’importanza dell’attività fisica. È tuttavia consigliato chiedere il parere di un esperto prima di seguirne una, che possa consigliare quale sia il menu ideale in base alle esigenze di ogni singolo individuo.

3 aprile 2014
Fonte:
I vostri commenti
emilia, mercoledì 19 novembre 2014 alle17:44 ha scritto: rispondi »

è una cosa molto importante. E' uno stile di vita da seguire per tutta la vita!

Lascia un commento