La dieta è una sorta di incubo, si sa. Spesso però non occorre controllare ogni caloria che si assume e pesare ogni singolo alimento che stiamo per mangiare. Una corretta alimentazione, senza esagerare con le dosi, può essere la semplice chiave per perdere qualche chilo di troppo. Spesso abbiamo delle abitudini alimentari che vanificano i nostri sforzi con la bilancia. Vediamo allora quali sono i comportamenti da abbandonare per perdere peso senza costringerci a diete drastiche.

=> Scopri cosa mangiare per una colazione sana e dietetica

Prima di tutto è importante la motivazione. Se siete veramente convinti di voler perdere peso, la vostra volontà sarà la chiave del successo. Quando vi troverete davanti a piatti golosi, se siete forti e motivati non sarà così difficile dire “no”. Al contrario, se non avete particolare interesse nel dimagrire penserete “Ma sì, non mi farà mica così male” e vi troverete a mangiare un gigantesco piatto di carbonara senza nemmeno accorgervene.

=> Leggi come evitare di ingrassare se si segue la dieta vegana

Un comportamento assolutamente sbagliato è poi quello di dedicare poco tempo ai pasti. Se mangiate in modo frugale e veloce molto probabilmente poco dopo avrete di nuovo fame e sarà facile cascare nella tentazione di un dolcetto o un pezzo di focaccia da mangiare in più. Se invece vi concentrate sul cibo, la vostra mente saprà che vi siete nutriti e non tornerà così in fretta quella sensazione di “buco allo stomaco”.

Bisogna poi evitare di bere meno di un litro d’acqua al giorno. Una corretta idratazione oltre ad eliminare le scorie, aiuta anche a sentirsi più sazi. Altro comportamento che vanifica gli sforzi della dieta può essere quello di andare a fare la spesa quando si ha fame. Ogni angolo del supermercato è pieno di alimenti gustosi, saporti e molto poco dietetici. Se siete affamati è più facile cadere in tentazione e comprare troppo cibo e soprattutto anche qualche piatto calorico.

Ultimo comportamento da evitare è poi quello di usare un piatto grosso a tavola. Se prendete un piatto da pizza per mangiare 80 grammi di pasta il vostro cervello percepisce un quantitativo di cibo troppo ridotto e potrebbe stimolare in voi un senso di fame. Se invece il piatto è più piccolo e visivamente apparirà bello pieno, a quel punto sarà più facile sentirsi sazi.

18 aprile 2017
Lascia un commento