Come funziona la dieta GIFT? Quali sono le sue regole? Gradualità, individuazione, flessibilità: è questo l’acronimo di GIFT, ovvero quella la dieta che permette di dimagrire senza stravolgere le proprie abitudini alimentari da un giorno all’altro, che si adatta allo stile di vita di una persona, che si può modificare in base alle proprie esigenze e che stimola a tonificare i muscoli con un po’ di attività fisica consigliata.

La dieta GIFT non fa tagliare le calorie ma semplicemente chiede di modificare il tipo di {#alimenti} che si mangiano. Si fonda su un decalogo semplice, flessibile e adattabile a ognuno.

Innanzitutto nei tre pasti principali della giornata non devono mancare a tavola alimenti proteici: sì ai carboidrati ma prestando attenzione che quelli introdotti non siano eccessivi e che comunque non siano ad alto livello glicemico, come zucchero, pane e pasta bianca. Nessuna limitazione a frutta e verdure che possono essere mangiate sempre, specialmente prima dei pasti.

Distribuite i pasti nell’arco della giornata, facendo una colazione ricca, un pranzo equilibrato e una cena leggera. Masticate a lungo in modo da agevolare la digestione, cosa che da anche la sensazione di aver mangiato di più. Attenzione poi alle intolleranze alimentari e, qualora ne abbiate qualcuna, procedete a un’{#alimentazione} consona al vostro caso.

Bevete molta acqua, circa due litri al giorno, introducetela anche con frutta e verdura che ne sono ricche, e assumete molte fibre che ottimizzano le funzioni digestive. “No” ai cibi spazzatura, anche quei cibi con conservanti, coloranti, aromatizzanti, addensanti e additivi.

A poco a poco si raggiungerà un equilibrio psicofisico e se si eviterà la fame nervosa dovuta a stress, nervosismo e altri fattori psicologici si potrà perdere peso. Aiutate il dimagrimento con un po’ di sana attività fisica, che stimola il metabolismo e aiuta a perdere quei chili in eccesso.

Di seguito un esempio settimanale della dieta GIFT.

Lunedì
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt + 2 fette biscottate con miele + 1 uovo sodo + 1 frutto
Spuntino: 1 mela
Pranzo: bresaola con rucola e grana + carote + zucchine lesse + 1 panino con prosciutto cotto + macedonia di frutta senza di zucchero
Spuntino: 1 banana
Cena: 1 trancio di pesce spada + insalata + 2 fette di pane integrale + mirtilli al naturale.

Martedì
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt con cereali + 2 fette di pane con ricotta + 2 fette di prosciutto cotto + 1 pera
Spuntino: 1 mela
Pranzo: insalatona con radicchio,lattuga, tonno, olive, formaggio + 2 fette di pane + macedonia di frutta senza zucchero Spuntino: frullato con 1 mela, 1 carota e 1 kiwi
Cena: fusilli con pesto + mousse di mela e pera.

Mercoledì
Colazione: 1 tazza di tè verde + 1 yogurt con cereali + 2 fette biscottate integrali con miele + 1 kiwi
Spuntino: spremuta con 1 pompelmo e 1 arancia
Pranzo: panino con speck, porcini e radicchio + macedonia di frutta con yogurt
Spuntino: 1 banana
Cena: zuppa di legumi con crostini integrali + 1 pezzo di parmiggiano o provolone + insalata mista + 1 mela.

Giovedì
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt con cereali + 2 fette biscottate integrali con miele + 1 uovo sodo + 1 pompelmo
Spuntino: 2 fette di ananas
Pranzo: tagliolini al ragù vegetale + biete lesse + macedonia di frutta senza zucchero
Spuntino: 1 banana
Cena: pollo arrosto + patate al forno + insalata + 2 fette di ananas.

Venerdì
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt con muesli + 2 fette di bresaola + 2 fette biscottate integrali con marmellata senza zucchero
Spuntino: 1 kiwi
Pranzo: pennette integrali con zucchine e gamberetti + 2 uova sode + verdure alla griglia + macedonia di frutta senza zucchero
Spuntino: frullato con 1 mela, 1 carota e 1 kiwi
Cena: zuppa di ceci + insalata mista + 2 fette di pane integrale + 1 mela.

Sabato
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt con muesli + 1 piccolo toast con 1 fetta di prosciutto cotto e 1 fetta di fontina + 1 kiwi
Spuntino: spremuta di 1 pompelmo e 1 arancia
Pranzo: insalata di polpo e patate lesse con sedano e carote + spinaci lessi + 2 fette di ananas
Spuntino: 1 banana
Cena: trota al cartoccio + patate al forno + insalata + frutti di bosco al naturale

Domenica
Colazione: 1 tazza di latte parzialmente scremato + 1 caffè + 1 yogurt con cereali + 1 panino con marmellata senza zucchero + 1 mela
Spuntino: 1 pera
Pranzo: lasagne con verdure + spinaci lessi + macedonia di frutta al naturale
Spuntino: centrifugato con frutta fresca a piacere
Cena: 1 yogurt intero con nocciole, uvetta, noci, pinoli, mandorle, 1 mela verde.

26 marzo 2013
I vostri commenti
Lina, mercoledì 20 luglio 2016 alle13:41 ha scritto: rispondi »

Salve ho 62 anni e sono in sovrappeso per circa 10 kili posso seguire questa dieta grazie

sara, lunedì 4 luglio 2016 alle10:46 ha scritto: rispondi »

Bellissima questa dieta soprattutto perché più che una dieta..è una stupenda abitudine alimentare!!!

Cinzia, martedì 1 marzo 2016 alle11:59 ha scritto: rispondi »

Vorrei un consiglio per dimagrire, ho un ristorante e mangio ad orati strani...svrglia alle 9 ,colazione dopo mezz'ora, pranzo 13.30/14 niente cena spuntino all'una di notte aiuto!

Paola, martedì 6 ottobre 2015 alle0:12 ha scritto: rispondi »

Ho trovato molto utile i suggerimenti per i menu della dieta grazie

lorenzo, martedì 30 settembre 2014 alle18:09 ha scritto: rispondi »

bevanda di soia. ce ne sono tante dal gusto gradevole. ciao.

Lascia un commento