Dopo le ricette della prima fase e quelle della seconda fase della dieta Dukan, ecco una serie di consigli alimentari e ricette della terza fase così da comprendere quale dovrebbe essere il menu tipo della fase di consolidamento del noto regime alimentare proteico di Pierre Dukan, tanto in voga negli ultimi tempi. La terza fase della dieta Dukan è fine a mantenere il peso raggiunto durante le prime due fasi, una perdita di peso considerevole sebbene vi sia qualche dubbio sull’effettiva efficacia in termini salutari di questa dieta dimagrante. Comunque, la fase di consolidamento in questione dovrebbe durare a seconda del peso che si è raggiunto e anche in base al numero dei chilogrammi che si sono persi. Rispetto alle precedenti fasi della dieta Dukan, è ora dunque possibile introdurre nuovamente carboidrati e zuccheri, comunque limitandosi e tenendo sempre in conto che non si deve eccedere mai e che sarà  possibile consumare alimenti contenenti carboidrati e zuccheri esclusivamente una volta a settimana. Non bisogna dimenticare l’importanza del bere liquidi, dunque via ad almeno un litro e mezzo di acqua ogni giorno. Tra le regole di base della terza fase della dieta di Pierre Dukan, figura il fatto che almeno una volta a settimana è necessario consumare solo alimenti proteici e tre cucchiai di crusca d’avena; meglio evitare farina bianca, zucchero bianco e pasta di semola, preferendo la farina d’avena integrale ricca di fibre e dei dolcificanti light o un poco di fruttosio, e inoltre è preferibile mangiare pasta integrale, frutta secca, cereali integrali, frutta e verdura e riso integrale, sempre in quantità  comunque limitate. Per capire quanto è necessario seguire questo regime alimentare, basterà calcolare 10 giorni per ogni chilogrammo perso nelle prime due fasi. Di seguito un esempio del menu tipico giornaliero della terza fase, o fase di consolidamento, della dieta Dukan.

Colazione: 1 fetta di pane integrale con formaggio magro + yogurt magro oppure uova o affettato o latte scremato + caffé o té.

Spuntino: 1 frutto.

Pranzo: 1 porzione di alimenti proteici a scelta tra carne, formaggi light, uova, pesce + verdura a piacere condita con limone, aceto balsamico o senape.

Spuntino: 1 yogurt magro con 1 cucchiaio e mezzo di crusca.

Cena: 1 porzione di alimenti proteici a scelta tra carne, formaggi light, uova, pesce + verdura a piacere condita con limone, aceto balsamico o senape.

25 marzo 2013
I vostri commenti
Daniela, venerdì 28 agosto 2015 alle9:31 ha scritto: rispondi »

quanta pasta si può mangiare ,quanto pane ,e una volta a settimana si può mangiare la pizza?la pasta si mangia una volta a settimana giusto?

Tiziana.casilli@gmail.com, martedì 10 febbraio 2015 alle18:02 ha scritto: rispondi »

Sono confusa....ho perso sei kl quindi la mia terza fase dovrebbe durare 60 giorni non ho capito come procedere ..i primi 30giorni solo una volta la sett la pasta ? E tutti i giorni un frutto ? E la domenica pasto libero? Ma cosa antipasto primo e d'esser ?aiuto

cris, sabato 22 marzo 2014 alle14:19 ha scritto: rispondi »

si puo mangiare la pasta in questa fase e quanta

Martina, giovedì 27 febbraio 2014 alle20:46 ha scritto: rispondi »

Ma nella fase di consolidamento oltre ai40grammi di formaggio a pasta cotta ,si possono mangiare anche i soliti formaggi light?oppure no?sono un po' confusa ....

gavina, martedì 4 febbraio 2014 alle11:03 ha scritto: rispondi »

sono nella seconda fase ormai da tanto tempo visto che il mio peso si e fermato non so se continuare oppure iniziare la terza grazie

Lascia un commento