Capita molto spesso di esagerare con il cibo nel corso della settimana, magari nel weekend dove, liberi dai tanti impegni che occupano le nostre giornate, tendiamo a lasciarci andare a pasti più ricchi e ingrassanti. In aiuto per chi si sente troppo appesantito e con qualche chilogrammo in più, arriva una dieta per dimagrire velocemente.

Si tratta infatti di una dieta dimagrante da seguire per due giorni, con la quale introdurremo quotidianamente circa 1000 kcal. Un regime ipocalorico e dietetico che aiuterà a sgonfiarci e a sentirci nuovamente in forma dopo un periodo in cui abbiamo esagerato con il cibo.

Dieta dimagrante veloce e consigli per il dimagrimento

Come sempre per ogni dieta, è consigliato integrare un po’ di sana attività fisica, magari esercizi leggeri per rinforzare i muscoli, come ad esempio una corsa o lunghe passeggiate a passo sostenuto: allenarsi quotidianamente è davvero importante sia per aiutare il corpo ad arrivare a un dimagrimento che per restare in salute.

Non dimentichiamo poi che bisogna bere molta acqua per garantire una corretta idratazione al nostro organismo, beviamone almeno un litro e mezzo o meglio due litri al giorno, anche per favorire la diuresi.

Come condimenti usiamo tre cucchiaini al giorno di olio extravergine di oliva, via libera invece a limone e spezie per insaporire gli alimenti. Beviamo anche tisane al finocchio, conosciute per le loro proprietà digestive e anti-gonfiore. Dopo questa dieta ipocalorica da due giorni, va seguita un’altra dieta di una settimana che serve per il mantenimento.

Dieta da 1000 calorie menu giornaliero

Innanzitutto l’esempio della dieta di base:

Primo giorno

Prima della colazione bere un bicchiere di acqua con un cucchiaino di succo di limone.

Colazione: 1 tazza di tè verde e 2 fette biscottate con un velo di marmellata.

Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: 1 coppetta di frutta mista preparata con 2 mele, 1 pera e 2 fette di ananas; 200 g di insalata mista.

Merenda: 125 g di yogurt magro alla frutta.

Cena: passato di verdure; 200 g di finocchi; 100 g di ricotta.

Secondo giorno, da 1200 Kcal

Prima della colazione: un bicchiere d’acqua con un cucchiaino di succo di limone.

Colazione: 1 tazza di tè verde e 2 fette biscottate con un velo di marmellata.

Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta.

Pranzo: passato di verdure con 30 g di pane, 30 g di prosciutto crudo senza grasso; 200 g di insalata mista.

Merenda: una coppetta di macedonia.

Cena: 50 g di riso con 150 g di spinaci; 200 g di branzino al cartoccio; 200 g di bieta al vapore.

Dieta di mantenimento

Questo invece un esempio dell’alimentazione da seguire per una settimana, in modo tale da non riprendere il peso perso.

Colazione: 125 g di yogurt magro con 25 g di cornflakes.

Spuntino: 1 arancia e 1 kiwi.

Pranzo: riso e piselli (80 g di riso, 100 g di piselli); 150 g di pesce al cartoccio; 200 g di zucchine al vapore.

Merenda: 2 fette di ananas.

Cena: zuppa di lenticchie (50 g di lenticchie); 70 g di bresaola; 200 g di finocchi.

Cerchiamo in questa fase di mangiare pesce e legumi per introdurre le proteine nel nostro organismo, che non appesantiscono e saziano.
Accompagniamo pranzo e cena con 30 grammi di pane integrale e mangiamo frutta come kiwi, agrumi e ananas. Non condiamo i nostri piatti con più di quattro cucchiaini di olio extravergine di oliva al giorno, beviamo almeno 1,5 litri di acqua al giorno e integriamo con tisane alla malva e al finocchio.

26 marzo 2013
I vostri commenti
mariagrazia, venerdì 29 agosto 2014 alle11:10 ha scritto: rispondi »

mi piacerebbe aere questa dieta.grazie

soukaina, martedì 27 maggio 2014 alle14:51 ha scritto: rispondi »

dieta veloce un sistema semplice per perdere peso, o comunque per non aumentarlo che stato inventato da un famoso biochimico americano. Questa dieta raccoglie alcuni consigli utili sui cibi da evitare e quelli da limitare, sopratutto indica come alcuni cibi molto ricchi di carboidrati, o che contengono un alto raso glicemico siano da evitare. Nella dieta veloce possibile mangiare tutto quello che si vuole ma in dosi controllate, sopratutto per alcuni alimenti.

daniela, venerdì 28 febbraio 2014 alle11:03 ha scritto: rispondi »

vorrei una dieta completa contenente il menu da seguire per ogni giorno

laura lanciani, mercoledì 26 febbraio 2014 alle19:09 ha scritto: rispondi »

vorrei l'esempio di pasti per una settimana . grazie

Angela Guidetti, giovedì 9 gennaio 2014 alle13:01 ha scritto: rispondi »

Vorrei provare questa dieta, pranzo dice passato Di verdure, quale verdure adoperare? Avete la ricetta ? Poi Che Cosa e il Branzino,? E la braesaola. Che Cosa e' carne ?..mi scusi ma vivo in Australia e tante parole non le Capisco... Grazie e buon anno ...

Lascia un commento