Siete alla ricerca di una dieta contro i fianchi larghi? Dimagrire proprio nei punti desiderati non è semplice, ma con una corretta dieta dimagrante abbinata al giusto esercizio fisico e a un sano stile di vita si può. Anche nel caso in cui si avessero i fianchi pronunciati.

La parte inferiore del corpo è infatti per molte persone quella più difficile da modificare, dunque vediamo qual è la dieta maggiormente adatta a snellire i fianchi, e anche le cosce e la pancia.

Innanzitutto l’obiettivo deve essere quello di drenare i liquidi perché è proprio nella parte dei fianchi e delle cosce che si vanno a depositare: per tale motivo occorre bere molta acqua, circa un litro e mezzo o meglio due litri al giorno, nonché assumere cibi in grado di sgonfiare e disintossicare. Ridurre poi la quantità di caffè e tè che si assume quotidianamente, e limitare o eliminare del tutto lo zucchero. Via anche gli alcolici e i dolci, mentre l’assunzione dei carboidrati va moderata.

Un esempio di menu ideale per snellire fianchi, pancia e cosce potrebbe prevedere a colazione un vasetto di yogurt magro, una mela e un pezzo di pane integrale; a pranzo, 200 grammi di pollo (senza pelle) alla piastra, un’insalata mista condita con succo di limone, un panino integrale; come spuntino, va bene un frutto a piacere; a cena, invece, un po’ di cavolfiore cotto in umido con del formaggio grattugiato (25g), pomodori, fagiolini, e per finire mele al forno con ripieno composto da un cucchiaino di mele e uno di ribes.

In alternativa: a colazione 200g di farina d’avena e una banana piccola; a pranzo, 100g di gamberetti, insalata di cavolo, cetrioli e pomodori condita con succo di limone, e una pera; come spuntino, un po’ di pane integrale, pomodori e 20g di parmigiano; a cena, del pesce arrostito senza olio, una porzione di fagiolini bolliti, pomodori, un cucchiaio di piselli verdi cotti, e un’arancia.

Se dunque quella dei fianchi è solitamente una zona problematica da combattere con una dieta volta alla perdita di peso, a causa del grasso che si accumula proprio lì, esistono misure adatte ad andare a limitare questo problema. È indispensabile non saltare la colazione, poiché farla rappresenta una buona abitudine che permette di fornire al corpo la giusta energia per affrontare buona parte della giornata, e inoltre velocizza il metabolismo. Se tendete ad accumulare grasso nei fianchi, eliminate dalla vostra dieta dimagrante i grassi non essenziali. Il contenuto dei grassi saturi nel menu quotidiano non dovrebbe superare il 5%.

Eseguite esercizi fisici specifici per bruciare il grasso nella zona dei fianchi: consigliati a tal scopo lo jogging, la bicicletta, la corsa, l’ellittica, la camminata veloce, il kickboxing e i balli veloci. Per vedere dei risultati tangibili, bisognerebbe svolgere una ruotine di almeno 30 minuti per minimo tre volte alla settimana.

27 agosto 2013
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
Rossella milizia, domenica 5 giugno 2016 alle23:38 ha scritto: rispondi »

Peso 76 kg voglio dimagrire in particolare le cosce e le gambe

Miky, giovedì 7 aprile 2016 alle10:06 ha scritto: rispondi »

Aiuto voglio dimagrire i miei fianchi ....

Emanuela , lunedì 9 novembre 2015 alle21:55 ha scritto: rispondi »

Voglio dimagrire i fianchi e le gambe

maya, venerdì 30 ottobre 2015 alle0:09 ha scritto: rispondi »

salve io pratico kick boxing e vorrei diminuire il giro fianki vita e giro coscie ke tipo di dieta potrei fare oltre a quella riportata sopra?????

daniela, venerdì 4 settembre 2015 alle1:10 ha scritto: rispondi »

salve sono alta 1.57 peso 60 kg vorrei dimagrire di pancia ma non riesco in nessun modo , mi potete far capire che cosa devo fare io non posso fare attivita fisica pe r un problema di schiena .

Lascia un commento