Dopo la menopausa, moltissime donne si ritrovano a fare i conti con i chili di troppo e intraprendono una dieta dimagrante, ma non sempre funziona e spesso non si riesce a ottenere alcun risultato che sia peraltro duraturo nel tempo. Come farne una corretta?

Una ricerca condotta presso l’Università di Pittsburgh suggerisce il modo in cui le donne possano perdere peso in maniera duratura dopo la menopausa: hanno seguito per quattro anni circa 500 donne in sovrappeso e obese ma senza problemi di ipertensione, di diabete o di malattie cardiache. Metà del campione ha seguito una dieta dimagrante che prevedeva incontri regolari con nutrizionisti e psicologi, senza dimenticare di svolgere quotidianamente un po’ di attività fisica, mentre l’altra metà del gruppo seguiva solamente seminari sulla corretta alimentazione.

Alla fine dei 4 anni, le donne del primo gruppo hanno perso circa 4 chilogrammi e le altre meno di un chilogrammo. Dopo le varie ricerche condotte a riguardo, i ricercatori hanno concluso che, sul lungo termine, per dimagrire in maniera duratura nel tempo dopo la menopausa, bisogna seguire delle semplici ma efficaci regole: mangiare più frutta, verdura e pesce; ridurre al minimo il consumo di carni e formaggi; limitare il consumo di fritture e di pranzi o cene al ristorante, ed evitare di mangiare dolci o di bere bevande zuccherate.

Preferendo dunque un’alimentazione di tale tipo e svolgendo qualche esercizio fisico quotidiano, ovvero seguendo un programma alimentare dietetico e disintossicante, perdere peso sarà molto più semplice e in sei mesi sarà possibile recuperare la forma fisica eventualmente persa con la menopausa.

Per combattere l’obesità o il sovrappeso, è anche opportuno pianificare gli obiettivi a lungo termine: cerchiamo di eliminare le tossine presenti nell’organismo e poi di integrare la propria dieta dimagrante con un regime alimentare controllato ed equilibrato.

26 marzo 2013
I vostri commenti
Franci, giovedì 23 febbraio 2017 alle18:43 ha scritto: rispondi »

Ho 53 anni e da 3 in menopausa. Dovrei perdere 6/7 kg, ma purtroppo, per problemi muscolo scheletrici, non posso fare attività fisica, ma solo qualche camminata. Avrei bisogno di una dieta, per eliminare questi kg.

Claudia, sabato 26 novembre 2016 alle22:17 ha scritto: rispondi »

Ciao ho 45 anni e sono in menopausa da 3 anni le caldaie finalmente mi stanno abbandonando ma sono 5 anni che soffro per le caldane. Sono una sportiva nel senso che adoro andare in palestra e ci vado 3 volte a settimana per circa 1.5 2 ore a volta....purtroppo la golosità mi frega....normalmente mangio 2 frutti al giorni e verdura 2 volte al giorno ma i dolci alla sera mi fregano....ho già provato diverse diete ma con scarso risultato..dovrei perdere 10 kg per essere perfetta.

Filomena, sabato 24 settembre 2016 alle12:31 ha scritto: rispondi »

Salve, ho 51 anni e sono in menopausa da due anni.avrei bisogno di qualche consiglio per dimagrire , dato che mi è difficile perdere del peso, ma per problemi di salute devo necessariamente perdere almeno 20 kg .Grazie

Nadia, martedì 28 giugno 2016 alle10:53 ha scritto: rispondi »

Salve ho 50 anni e da 1 anno sono in menopausa ho già preso 10 kg ....nn ho più il coraggio di pensarci. .vi prego aiutatemi

Antonella, mercoledì 15 giugno 2016 alle10:48 ha scritto: rispondi »

sono in menopausa da circa 4 anni le ho provate tutte dagli amminoacidi che a dir di alquni aiuta a bruciare i grassi alle dieta affamacristiani e quantaltro non riesco ad andare in palestra ho tempi troppo stretti tra madre invalida e figli e marito e per me? tempo zero. Ma se mi aiutate con una dieta giusta spero sia la volta buona, premetto che ho smesso anhe la Terapia Ormonale sostitutiva Angeliq che ha detta di alcuni fa ingrassare. Attendo Vs. speranzosa.

Lascia un commento