Vivere senza cistifellea si può e anche bene, ma è indispensabile seguire l’alimentazione più appropriata. Dopo l’intervento di asportazione è infatti indicato seguire la giusta dieta post colecistectomia: ecco cosa mangiare, quali alimenti evitare e le regole generali per sentirsi meglio.

Cosa mangiare dopo un intervento alla cistifellea

Un paziente sottoposto a colecistectomia potrà seguire a lungo termine una dieta assolutamente normale, ma subito dopo l’intervento dovrà seguire un certo tipo di alimentazione, particolarmente salutare e povero di grassi.

Innanzitutto, al risveglio dall’intervento il paziente potrà bere qualche sorso d’acqua, così come generalmente consigliato dai medici. Se non avverte troppa nausea potrà ricominciare a mangiare già il giorno dopo, e per i primi tempi dovrà scegliere piatti poveri di grassi e ricchi di fibre, così da aiutare il processo digestivo.

Gli alimenti consigliati

Bunch of fresh asparagus on wooden table

Bunch of fresh asparagus on wooden table via Shutterstock

È dunque indispensabile scegliere cibi leggeri, pasta, cereali secchi, riso, banane e fette biscottate, abbondare di verdure – soprattutto quelle che stimolano la secrezione biliare come ad esempio carciofi e asparagi – e di altri alimenti contenenti fibre, e seguire in generale una dieta depurante per disintossicare il fegato. Meglio preferire i cereali integrali (riso, pasta o pane) e le proteine derivanti da pesce e carne bianca, perché sono più digeribili. Scegliere lo yogurt magro piuttosto che quello intero e latte parzialmente scremato. Ogni giorno si dovrebbero mangiare due porzioni di verdura, tra cui cicoria, barbabietole e insalata, oltre che carciofi e asparagi. Ottimi anche i centrifugati senza aggiunta di zuccheri, sia di frutta che di verdure crude.

Dopo le prime settimane dall’intervento si potrà ricominciare a seguire una dieta tradizionale, reintroducendo a poco a poco anche gli alimenti un po’ più ricchi di grassi come le uova, i latticini e la frutta secca.

I cibi da evitare

pad cod cod fillet, cooking steam, cod fillet with curry

Pad cod cod fillet, cooking steam, cod fillet with curry via Shutterstock

In alcuni casi, dopo l’intervento alla cistifellea il paziente può lamentare l’emissione di feci liquide per qualche giorno, quindi in presenza di diarrea la dieta post-colecistectomia dovrà essere – oltre che povera di grassi – priva degli alimenti irritanti, tra cui il caffè, il cioccolato, i latticini, gli alcolici e le bevande gassate.

In generale, invece, per una corretta alimentazione post colecistectomia si dovrebbero eliminare i cibi confezionati, troppo dolci, troppo grassi e troppo unti, nonché condimenti come il burro e lo strutto, i formaggi più stagionati e gli insaccati. La reintroduzione dei cibi un po’ più conditi e grassi deve infatti avvenire dopo le prime settimane, così da evitare difficoltà digestive.

Ogni caso è diverso

Come sempre quando si parla di dieta, e soprattutto di una dieta post-intervento, bisogna tener conto di una certa soggettività e ciò vuol dire che ogni caso è diverso, dunque alcune persone riescono a recuperare velocemente e a digerire qualsiasi cibo senza difficoltà sin da subito, mentre altre sono più sensibili e non si sentono bene. In quest’ultimo caso è meglio chiedere un ulteriore parere al proprio medico, che potrebbe consigliare integratori da affiancare alla dieta che possano agevolare le funzioni del fegato.

18 giugno 2014
I vostri commenti
Patrizia 29.10.2016 ore 21.17, sabato 29 ottobre 2016 alle21:21 ha scritto: rispondi »

Buonasera sono stata operata ieri mattina di colicisti, oggi sono uscita e mi hanno detto di seguire una dieta leggera evitando latte e derivati, ora ho letto nei vostri consigli di evitare il the', secondo voi come dovrebbe essere la mia colazione? Attendo fiduciosa vostra risposta grazie.

massimo, mercoledì 5 ottobre 2016 alle17:17 ha scritto: rispondi »

salve.....mi hanno asportato la cistifellea da 10 giorni.....ancora mangio quasi tutto lesso e quasi senza condimento ......la dieta consigliata dall'ospedale è una dieta leggera senza però dirmi quali alimenti posso o non posso mangiare e senza darmi tempistiche per la reintroduzione del cibo.....potrei avere una dieta dettagliata ....sono un uomo di 46 anni......grazie

ATTENZIONE, mercoledì 20 luglio 2016 alle19:57 ha scritto: rispondi »

avete elencato molti alimenti che mi sono stati sconsigliati dopo l'intervento, chi consiglia il tipo di dieta sopra descritto?

Domenico, giovedì 28 gennaio 2016 alle19:37 ha scritto: rispondi »

Diabetico di tipo due da 30 anni, (ho 65 anni) da circa 20 giorni mi è stata asportata la cistifellea che dietami consdigliaste? Grazie!

ciro, giovedì 19 marzo 2015 alle17:42 ha scritto: rispondi »

vorrei sapere per cortesia sono operato di coliciste da 2 anni cos devo mangiare e cosa evitare grazie

Lascia un commento