Dieta chetogenica: aumenta durata vita di 10 anni secondo due studi

La dieta chetogenica continua a far discutere in seguito a due nuovi studi che confermerebbero degli effetti positivi per chi decide di seguirla. Nonostante da più parti vengano sottolineati i rischi per la salute che questo regime alimentare potrebbe comportare, gli scienziati hanno scoperto che sarebbe in grado di aumentare la durata della vita di 10 anni.

Le ricerche avrebbero mostrato che questo tipo di alimentazione seguito da Gwyneth Paltrow, da Mick Jagger e da Kim Kardashian sarebbe in grado anche di contrastare l’insorgenza dell’Alzheimer. Sono dei risultati interessanti, ma che non possono giustificare pienamente il ricorso ad una dieta a basso contenuto di carboidrati. I ricercatori proseguiranno i loro studi per cercare di realizzare un integratore che fornisca gli stessi vantaggi della dieta chetogenica, senza la necessità di aderire a questo regime alimentare.

=> Scopri esempi, rischi e controindicazioni relativi alla dieta chetogenica

Le persone che seguono questa dieta sostituiscono i carboidrati, come la pasta e il pane bianco, con alimenti ad alto contenuto di grassi, come il burro. Naturalmente sono diversi gli effetti negativi a cui si potrebbe andare incontro, come la carenza di nutrienti e un rischio aumentato di sviluppare calcoli renali.

In uno dei due studi i ricercatori della University of California Davis hanno alimentato dei topi da laboratorio rispettando i principi della dieta chetogenica. È stato monitorato il comportamento degli animali mentre svolgevano alcuni semplici azioni. È stato visto che la dieta contribuiva all’aumento della memoria, della coordinazione motoria e della forza.

=> Leggi perché la NASA si è dichiarata contro Gwyneth Paltrow e il suo sito Goop

I ricercatori sono rimasti colpiti dall’aumento del 13% della vita media che è stato osservato nei topi. Secondo il professor Jon Ramsey, nell’uomo questo incremento corrisponderebbe a circa 7-10 anni e i risultati osservati sarebbero applicabili anche agli esseri umani.

Anche il secondo studio, svolto dagli esperti del Buck Institute for Research on Aging negli Stati Uniti, ha mostrato un miglioramento della durata della vita e della memoria negli animali da laboratorio. Il dottor Eric Verdin però ha espresso scetticismo sui risultati, confermando che la dieta chetogenica è complicata da seguire e drastica.

6 settembre 2017
Lascia un commento