Diabete tipo 2: il digiuno intermittente è un rimedio efficace

Quale potrebbe essere un’efficace arma per contrastare il diabete tipo 2? I medici dell’ospedale di Scarborough, nell’Ontario, credono di aver trovato una possibile soluzione. Gli studiosi affermano che tre pazienti affetti da diabete tipo 2 sarebbe riusciti ad invertire la loro condizione con un digiuno intermittente.

Nello specifico i pazienti affetti da diabete di tipo 2 avrebbero digiunato 24 ore tre volte alla settimana. Alla fine dello studio tutti e tre i volontari coinvolti sarebbero stati in grado di abbandonare l’uso dell’insulina che normalmente veniva loro somministrata dopo i pasti.

=> Scopri perché il colesterolo buono HDL è un rimedio naturale

I pazienti avevano tutti un’età compresa fra i 40 e i 67 anni. Soffrivano anche di ipertensione e di elevati livelli di colesterolo nel sangue. Durante le ore di digiuno potevano bere acqua e bevande a basso contenuto calorico, come caffè o tè.

I pazienti hanno partecipato anche ad un programma nutrizionale, per imparare come gestire il diabete tipo 2 attraverso la dieta quotidiana. Dieci mesi dopo aver seguito il programma, i medici hanno provveduto a misurare i loro livelli di zucchero nel sangue e a controllare il loro peso corporeo.

=> Leggi perché l’olio d’oliva è un rimedio naturale contro il diabete

È risultato che, oltre a poter smettere la somministrazione di insulina, i pazienti avrebbero smesso di prendere anche gli altri farmaci per controllare il diabete. Inoltre tutti e tre hanno perso tra il 10% e il 18% del loro peso corporeo.

In poco tempo i loro livelli di zuccheri nel sangue sono diminuiti e quindi i pazienti sono stati meno soggetti alle complicanze che la malattia diabetica può comportare, come i danni a carico dei reni e della vista. I ricercatori hanno spiegato:

L’uso di un regime terapeutico con il digiuno per il trattamento del diabete di tipo 2 era fino ad ora sconosciuto. Questi casi hanno dimostrato che i regimi di digiuno di 24 ore possono invertire la condizione diabetica o ridurre in modo significativo la necessità di assumere farmaci.

10 ottobre 2018
Lascia un commento