Diabete di tipo 2: omega 3 e 6 aiutano a prevenirlo

Gli integratori di Omega 3 e di Omega 6 possono proteggere le persone obese dal rischio di incorrere nel diabete di tipo 2. I cibi che sono ricchi di queste sostanze nutritive sono soprattutto il salmone e le noci, ma dei supplementi potrebbero essere fondamentali per mantenere sotto controllo i livelli di glicemia, secondo uno studio effettuato dai ricercatori dell’Università di Guelph.

Gli scienziati hanno analizzato i muscoli e il DNA di topi alimentati in maniera differente. Ad alcuni roditori è stato somministrato un integratore alimentare con acidi grassi Omega 3 o Omega 6. Poi sono stati confrontati gli animali che avevano seguito la dieta con i supplementi e quelli che non avevano preso gli integratori.

=> Scopri i benefici della vitamina D nella prevenzione del diabete

I risultati, pubblicati sulla rivista Physiological Genomics, sono stati molto chiari. Si è visto che dopo 12 settimane di integratori di Omega 3 e Omega 6 i roditori obesi avevano livelli di glucosio più bassi nel sangue e un miglior controllo della glicemia.

Tutto questo è possibile perché gli Omega 3 e gli Omega 6 influenzano l’espressione di 135 geni. Questi ultimi controllano il rilascio di proteine che determinano la produzione di insulina.

=> Leggi perché le fibre aiutano a tenere sotto controllo il diabete

Il diabete di tipo 2 spesso è associato all’obesità e si verifica quando l’organismo non produce o non riesce ad usare correttamente l’insulina, portando ad un innalzamento dei livelli di zucchero. Quest’ultima condizione è molto pericolosa, perché il troppo glucosio nel sangue può danneggiare i vasi sanguigni e può causare malattie renali, danni ai nervi e perfino cecità.

A proposito della cecità collegata al diabete, uno studio precedente della Louisiana State University ha messo in evidenza come mangiare molto salmone, sardine e sgombri, alimenti ricchi di Omega 3, potrebbe essere essenziale anche per proteggere dalla perdita della vista. Sono le sostanze nutritive contenute nel pesce grasso ad aumentare la sopravvivenza delle cellule fondamentali per la visione.

16 maggio 2018
Lascia un commento