D*Haus: la casa che cambia con il clima come un origami

Una casa che si adatta al clima per migliorare la propria efficienza energetica. A rendere possibile tutto questo è la D*Haus, una struttura frutto dell’inventiva dei progettisti britannici David Ben Grünberg e Daniel Woolfson. Otto le configurazioni assicurate per far fronte ai mutamenti meteorologici e stagionali garantendo risparmi su luce e riscaldamento.

La D*Haus è composta da due camere da letto, un soggiorno a pianta aperta e un bagno. Le mura sono spesse e scorrevoli, installate su binari per consentire l’adattamento della struttura alla diversa forma richiesta. Ispirata dal lavoro del matematico Henry Dudeney sulla scomposizione in triangoli equilateri di un quadrato, la casa offre l’opportunità di modellarne le forme garantendo il possibile adattamento anche all’evoluzione degli stili di vita futuri.

A sostenerlo gli stessi architetti britannici ideatori del progetto, secondo i quali la D*Haus è in grado di adattare l’esposizione al sole delle varie stanze a seconda della stagione o anche solo delle fasi giorno/notte. Tra le variazioni previste anche l’opportunità di modificare la forma dell’abitazione per far sì che la camera da letto risulti esposta ad est nei mesi estivi, con il sole che la illuminerà fin dalle prime luci dell’alba.

13 dicembre 2012
Lascia un commento