Le detrazioni IRPEF al 65% potremmo essere prorogate anche per il 2016. L’ecobonus fiscale per i lavori di riqualificazione energetica degli immobili potrebbe quindi essere rinnovato, superando quindi la prevista scadenza al 31 dicembre 2015, per un ulteriore anno.

Ad aprire la porta alla riconferma per il 2016 della detrazione al 65% il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta, intervenuto in merito alla Legge di Stabilità a margine della Summer School di Confartigianato:

Penso che verrà confermato il cosiddetto bonus energetico e per le ristrutturazioni in scadenza a dicembre.

L’ipotesi di nuova proroga per le detrazioni 65% richiederà però la messa a punto di specifiche coperture, in grado di fornire in maniera “non drammatica” le basi economiche per l’operazione:

Si tratta di una misura molto concreta che le famiglie hanno sentito e che ha generato 27 miliardi di volume d’affari negli ultimi anni. Oltre alle tre cose di base, dobbiamo ragionare anche su 4-5 cose che hanno un impatto meno drammatico per le coperture, ma positivo.

Si dovrà quindi attendere i prossimi mesi per la certezza del rinnovo del provvedimento, quando con la nuova Legge di Stabilità ne verranno delineati i tratti e di conseguenza le eventuali variazioni nella copertura o nei criteri di ammissione all’ecobonus fiscale.

Resta tuttavia da seguire l’iter parlamentare di una mozione presentata a fine luglio, con la quale è stato chiesto di stabilizzare l’ecobonus al 65% al fine di stimolare l’efficientamento energetico del patrimonio immobiliare italiano.

9 settembre 2015
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento