Detrazioni 65% risparmio energetico: modello IRE entro il 31 marzo

C’è tempo fino al 31 marzo per presentare il modello IRE necessario per ottenere la detrazione fiscale del 55% o del 65% per interventi finalizzati al risparmio energetico che vanno a cavallo di due periodi di imposta successivi. Il modello deve contenere l’ammontare delle spese sostenute nel corso del 2013 e la sua tardiva o mancata presentazione non comporta la perdita del bonus fiscale, ma una sanzione da 258 a 2.065 euro.

La presentazione del modello IRE, più nel dettaglio, è richiesta in presenza di lavori di riqualificazione e risparmio energetico per i quali si intende beneficiare della detrazione del 65% se:

  1. sono iniziati nel corso del 2013 e terminati o che termineranno nel 2014;
  2. sono iniziati nel 2013, proseguiti nel 2013 e terminati o che termineranno nel 2014;
  3. sono proseguiti/iniziati nel 2013, che proseguiranno nel 2014 e termineranno nel 2015.

Viceversa, l’invio della comunicazione non è obbligatorio se i lavori sono iniziati e conclusi nel medesimo periodo d’imposta o se non sono ancora terminati ma finora non sono state sostenute spese.

Il modello da compilare è disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, insieme alle istruzioni e al software per la compilazione, nonché alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati e la procedura di controllo.

Il modello IRE deve essere presentato in via telematica, direttamente dal contribuente o tramite intermediario abilitato, entro il termine del 31 marzo 2014.

26 marzo 2014
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
ANDREA, lunedì 9 giugno 2014 alle20:43 ha scritto: rispondi »

Non ho capito se la dichiarazione IRE è obbligatoria solo x lavori per risparmio energetico 65% o anche per lavori di ristrutturazione 50%. Grazie

Lascia un commento