I deodoranti per ambienti metterebbero a rischio la salute del cuore. Questo quanto sostenuto dallo studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Istituto tropicale svizzero e dell’università di Basilea pubblicato sull’Environmental Health Perspectives. In particolare, oltre ad essere fonti nocive per le vie respiratorie, questi prodotti provocherebbero un grave aumento del rischio di infarto.

Quanto emerso circa i possibili danni alla salute provocati dai deodoranti per ambienti deriva da un più ampio studio, il Sapaldia, che il gruppo guidato da Amar J. Mehta ha condotto per valutare l’impatto dei gas nocivi sulle vie respiratorie e il sistema cardiovascolare. Scendendo nello specifico dei prodotti per la casa, si è appreso come gli spray deodoranti per interni, antiodore e per la pulizia del forno possano risultare dannosi per il ritmo cardiaco.

L’analisi è stata condotta su 581 adulti ed ha evidenziato come siano state le donne, in particolare le casalinghe a tempo pieno, a manifestare i casi più gravi di variabilità del ritmo cardiaco. Maggiore la diminuzione del battito nelle donne che hanno dichiarato di fare uso di deodoranti o profumi sintetici per ambienti, mentre minore seppur evidente l’impatto nocivo generale dei vari spray per la casa.

Un’alternativa che possa risultare non dannosa per la salute viene anche in questo caso dalla natura con la possibilità di realizzare, grazie a pochi semplici ingredienti acquistabili in erboristeria, deodoranti per ambienti naturali privi di sostanze tossiche.

27 aprile 2012
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Ziomaul, martedì 1 maggio 2012 alle7:34 ha scritto: rispondi »

Attenzione lo studio è solo per i composti sintetici rilevate nell'aria delle case. In quanto, in precedenti studi composti naturali hanno evidenziato di non aver nessun effetto tossico.

Talva, lunedì 30 aprile 2012 alle9:51 ha scritto: rispondi »

Per quanto riguarda i deodoranti per la casa...quelli dell'erboristeria hanno lo stesso effetto? Qualcuno sa dirmi?

Lascia un commento