L’attore Denzel Washington la scorsa estate ha provato la dieta vegana e, sebbene non sia rimasto fedele a questo regime alimentare, ha deciso di esporsi pubblicamente per tesserne le lodi. L’occasione è stata un intervista per la versione britannica di GQ, dove il Premio Oscar ha spiegato la sua breve esperienza e quanto questa abbia contribuito a migliorare la sua salute.

Il tutto è accaduto la scorsa estate, quando Denzel Washington si voluto convertire alla dieta vegana per esigenze di copione. Un percorso che, sebbene non abbia evidentemente convinto del tutto l’attore, l’avrebbe piacevolmente sorpreso:

Sì, la scorsa estate mi sono lanciato in una dieta vegana giusto per provare, mi è sembrata salutare. Non sono nemmeno totalmente tornato alla carne ora. La moderazione è il segreto.

Non è la prima volta che Washington, oggi molto attivo per la promozione dell’ultima fatica “The Equalizer”, sperimenta una di alimentazione alternativa. Lo scorso anno aveva svelato alle telecamere di essere diventato vegetariano, salvo candidamente ammettere di non poter rinunciare alla carne di pollo.

Una dichiarazione che è costata all’artista un’ondata di polemiche da vegetariani e vegani irremovibili, a cui il Premio Oscar ha risposto come, nonostante le cadute di percorso, stia cercando di ridurre al minimo i prodotti di origine animale.

Più che la protezione e il rispetto degli esseri viventi, però, Washington lascia intendere come a spingerlo siano i risultati in termini di salute, in particolare la possibilità di mantenere agilmente il suo peso forma.

Denzel Washington è solo l’ultimo di una lunga lista di attori, cantanti e personaggi pubblici che hanno voluto pubblicamente elogiare dieta vegetariana e vegana. Un trend in ascesa in quel di Hollywood, forse più per moda che per reale convincimento sulle sorti degli animali, che ha coinvolto celebrity da Anne Hathaway a Madonna, passando per Scarlett Johansson, Olivia Wilde, Fran Drescher, Michelle Pfeiffer e addirittura l’ex presidente Bill Clinton.

25 settembre 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento