Per rimediare al problema dei denti sensibili è stato inventato un nuovo dentifricio fatto con il tè verde che può alleviare il dolore e impedire l’erosione dentale. I dentifrici tradizionali per i denti sensibili spesso non hanno effetti di lunga durata ed è un problema per molte persone specialmente quando bevono bevande calde o fredde.

=> Scopri i benefici del tè verde nella prevenzione dell’Alzheimer

Il nuovo dentifricio contro i denti sensibili è nato dalle ricerche dell’Università di Wuhan in Cina, anche per rimediare all’erosione dentale caratteristica di chi ha i denti sensibili. Sono stati utilizzati ingredienti comunemente usati in dentifrici sensibili e un minerale che si rivela essenziale per garantire i denti forti.

Quando vengono erosi gli strati protettivi dei denti, rimane esposto uno strato osseo chiamato dentina. Essa contiene dei microscopici tubicini. Quando le bevande e gli alimenti caldi e freddi vengono a contatto con questi tubicini raggiungono anche i centri nervosi terminali che sono sotto i denti, determinando una sensazione dolorosa. La dentina non protetta è anche vulnerabile alla formazione di cavità.

=> Scopri i benefici del tè verde per dimagrire

I ricercatori hanno cercato di collegare i piccoli tubi sensibili dei denti con un minerale chiamato nano hydroxyapatite. Hanno provato poi a combattere l’azione dei batteri utilizzando un estratto di tè verde combinato a nanoparticelle di silice, che possono resistere agli acidi e all’usura.

I composti del tè verde agiscono anche come rinfrescanti dell’alito. Gli esperti hanno chiarito che le catechine presenti nel tè verde sono in grado di offrire molti vantaggi per l’igiene orale e dentale in generale.

Le catechine sarebbero in grado di fermare l’erosione dei denti, difendendoli dall’attacco degli zuccheri. Hanno inoltre un effetto antibatterico e quindi impediscono la formazione di dolore e alito cattivo.

4 agosto 2017
Lascia un commento