Un delfino incontra a New York il più tragico degli epiloghi. È triste la sorte che è toccata a un esemplare rinvenuto nelle acque a ridosso di Coney Island, forse disorientato dalle correnti dell’oceano e intossicato dall’inquinamento. Avvistato lo scorso giovedì, il delfino è morto durante il corso del weekend.

Vi è stato grande stupore la scorsa settimana quando diversi testimoni hanno dichiarato di aver notato un delfino solitario aggirarsi fra le acque delle anse di Coney Island, una zona famosa sia per la veduta che per i detriti spesso abbandonati sulle spiagge o sui bassi fondali. Raggiunta l’ansa forse grazie all’alta marea, il delfino pare non abbia più trovato la via del ritorno, incontrando invece la morte.

Inutili i tentativi di soccorso della polizia e della Riverhead Foundation for Marine Research and Preservation, per il mammifero marino non c’è stato nulla da fare. Così come dichiarato dagli esperti, i delfini tendono a lasciarsi morire quando si arenano o sono costretti a nuotare nelle bassissime acque, perché cercano di divincolarsi senza sosta fino a esaurire tutte le loro energie. Non è detto, tuttavia, che non sia stato l’inquinamento ad ucciderlo.

Gli abitanti della zona si sono riuniti in massa per assistere alla straordinaria apparizione, nella speranza che il delfino potesse essere salvato. Così spiega Emily Salazar, una cittadina intervistata da NBC:

È così raro vedere certe cose qui a Brooklyn, specialmente a due passi dal nostro condominio.

Rimasto per ore a nuotare disperatamente in cerchio, gli esperti hanno cercato di rimuovere eventuali ostacoli e di incentivare il delfino ad abbandonare spontaneamente la zona al ritorno dell’alta marea. Nessun intervento, tuttavia, ha avuto effetto. Non è però tutto, perché un secondo delfino è stato rinvenuto senza vita nei pressi di Long Island.

Si cercano ora di stabilire le ragioni del decesso, senza escludere la contaminazione. L’Environmental Protection Agency già nel 2010 aveva allertato le organizzazioni locali, spiegando come questi specchi d’acqua – e in particolare il canale Gowanus di Brooklyn – siano fra i più inquinati degli Stati Uniti.

18 novembre 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
NBC
Immagini:
NBC
Lascia un commento