Decorazioni fai da te per alberi di Natale

Natale è un ottimo momento per smaltire gli avanzi e i ritagli di stoffa e farne delle simpatiche decorazioni per l’albero e la casa.

La cosa più facile da fare è una ghirlanda con le vecchie felpe. Basta tagliarle in cerchi tutti uguali e infilare un fil di ferro al centro, perché mantenga la forma rotonda. Se invece decidete di tagliare i cerchietti con diametri decrescenti, potete infilarli uno sull’altro e ricavarne un alberello, da decorare con le palline che preferite.

Con i cerchietti ritagliati da una vecchia felpa o con gli avanzi di feltro, si possono fare anche le palline piatte da appendere all’albero di Natale. Basta ricordarsi di incollarci dentro un nastrino per appenderle.

La pallina pon-pon si fa con la stessa tecnica dei pon-pon: prendete una vecchia maglietta e tagliatela a strisce lunghe e sottili. Avvolgete ogni striscia su un anello, legate il centro ben stretto con il nastro e tagliate con le forbici lungo la circonferenza esterna.

L’albero con i gomitoli di lana è il più facile da fare, dovete solo fissare i gomitoli usando un po’ di fil di ferro e accostare quelli con i colori che più vi piacciono.

Arriviamo infine agli alberelli soffici. Potete farcirli di ovatta, di ritagli di stoffa o di qualcosa di profumato come il potpourri. La decorazione esterna viene bene con i bottoni spaiati, quelli che non si vogliono mai buttar via ma che difficilmente potranno essere usati.

22 novembre 2012
Lascia un commento