Milan Nitschke, presidente di EU Prosan, e Alessandro Cremonesi, stesso ruolo ma nel Comitato IFI, hanno risposto alle nostre domande sui dazi al fotovoltaico cinese.

Perché l’Europa dovrebbe imporre una tariffa penalizzante per il solare made in China? Basterebbero i dazi a salvare l’industria europea?

Cremonesi è stato chiaro e diretto: con i dazi l’industria europea può salvarsi e, eventualmente, competere con i cinesi sulla tecnologia. Ma senza dazi non c’è speranza.

9 maggio 2013
Lascia un commento