Trasferire parte della produzione in Grecia: è l’ultimo escamotage che potrebbe essere messo in atto dai produttori cinesi, per evitare le misure antidumping imposte dall’Europa. è il portale greco Energy press a svelare le indiscrezioni sui contatti instaurati fra Canadian Solar, Yingli Solar e Huawei con i produttori greci, in modo da instaurare collaborazioni e progetti comuni.

Secondo il portale greco, più che collaborazioni, si tratterebbe di un vero e proprio trasferimento produttivo: i greci potrebbero affittare ai cinesi i propri impianti, i locali industriali e perfino le tecnologie presenti nel paese mediterraneo. In particolare, sarebbe lì operazione di montaggio dei pezzi per i moduli fotovoltaici a essere trasferita in Grecia: una versione plausibile, secondo molti osservatori.

Le linee di montaggio, infatti, non richiedono molto personale e, in questo modo, i produttori cinesi potrebbero continuare a tenere i prezzi sotto controllo. Inoltre i produttori cinesi hanno accesso al porto del Pireo, il porto più grande della Grecia, situato vicino alla capitale Atene: in particolare Cosco, il gigante del trasporto marittimo China Ocean Shipping Co, dal 2009, ha iniziato a finanziare il governo greco tramite accordi commerciali, assicurandosi così la collaborazione delle autorità locali.

A giugno la Cosco ha inaugurato il Molo III, un nuovo punto di carico e scarico nel porto del Pireo, grazie a cui ora il porto può gestire un totale di 4,7 milioni di container all’anno. Un nuovo investimento 224 milioni di euro per una nuova espansione del porto, suggellerà ulteriormente l’accordo tra il governo greco e la Cosco. Secondo l’ex presidente di Cosco, Wei Jiafu, l’accordo Pier III farebbe aumentare i carichi di 5 milioni di euro, rendendo il Pireo “il primo porto del Mediterraneo”.

Inoltre, la Cosco dovrebbe comprare TRAINOSE l’azienda ferroviaria di proprietà dello Stato greco, che il governo greco si appresta a privatizzare, assicurandosi così una nuova “via della seta” verso l’Europa, per i moduli di produzione cinese.

9 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento