Danimarca: il governo va in bici

In Danimarca il nuovo arriva in bici. Il nuovo governo socialista – che ospita al suo interno per la prima volta dei giovani ministri under 30, e in posti chiave, fra l’altro – ha deciso di dare un segnale forte al proprio Paese e, perché no, alla classe dirigente del resto d’Europa.

Per ben 6 ministri, il viaggio verso la cerimonia di presentazione alla Regina è stata fatta senza auto blu. Sì, esattamente senza quei “macchinoni” inquinanti che vediamo spesso sfrecciare per Roma.

Il mezzo di trasporto prescelto è stata l’ecologica bicicletta. Insomma, una decisione totalmente orientata a dare il buon esempio per quel che riguarda la mobilità sostenibile.

Ovviamente in politica non bastano le buone intenzioni e soprattutto i gesti simbolici. I danesi giudicheranno il nuovo governo, giustamente, da ben altri parametri che non l’uso “privato” della bici. Resta comunque un atto significativo che merita la giusta attenzione.

6 ottobre 2011
Fonte:
Lascia un commento