Daisy è una cagnolina di soli 4 anni che, almeno a detta della proprietaria, pare possegga dei poteri particolari, tanto da averle salvato la vita in più occasioni. All’apparenza è un esserino normale, molto docile, giocoso e intelligente come i suoi simili di razza Cockapoo. Ma appena avverte un pericolo, la cagnolina sfodera il suo coraggio cercando di attirare all’attenzione verso di sé, modificando automaticamente il percorso degli eventi.

Sembra strano ma a quanto pare il cane Daisy potrebbe risultare simile a un classico sensitivo, con un sesto senso molto sviluppato che la mette in guardia nei confronti degli eventi spiacevoli. In ben due occasioni l’esemplare è risultata fondamentale per la vita della proprietaria sessantenne, Judy Owen. La prima volta che ha dimostrato questa predisposizione Daisy era in macchina con la donna, quando all’improvviso ha iniziato a ululare agitandosi nervosamente.

Dopo pochi minuti un veicolo ha tamponato con violenza il retro dell’auto della proprietaria, lanciando la vettura contro un muro. Se Daisy non avesse ululato con insistenza, Judy Owen non avrebbe rallentato per calmarla e tranquillizzarla, e la velocità di guida iniziale sarebbe risultata letale con l’impatto contro il muro. Ma un secondo evento, accaduto a luglio, ha convinto la donna dei poteri superiori della cucciola.

Durante il sonno notturno, Daisy ha iniziato a correre per la stanza, lanciandosi sul letto dove dormiva la donna. Una condizione anomala per un esemplare così pacifico, ma così risoluta da trattenere la proprietaria a letto fino all’ora della sveglia, impedendole ogni movimento. Il tutto per evitare che la donna potesse entrare in doccia: alle 6 del mattino la porta di vetro del bagno è esplosa in mille piccole schegge, un evento che si sarebbe potuto trasformare in un bagno di sangue. Da allora Judy presta particolare attenzione ai mutamenti comportamentali di Daisy, così da prevenire spiacevoli inconvenienti.

14 novembre 2013
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento