La Dacia Logan è la monovolume low cost che, grazie all’alimentazione a GPL, consente un ulteriore abbattimento dei costi legati alla gestione. Questo, non solo perché il GPL è un combustibile “pulito” ed economico, che consente una decisiva riduzione delle emissioni di CO2 nell’ambiente (pari a 140 g/km), ma soprattutto perché il serbatoio è costruito in acciaio e materiali compositi ad alta resistenza per ottimizzare al meglio il consumo del gas. Disponibile nella variante a 5 o anche 7 posti, il motore della vettura è un 1.2 da 85 cavalli che riesce a raggiungere la velocità massima di 167 km/h per un consumo pari a soli 9,3 litri ogni 100 km percorsi nel ciclo combinato.

Le forme allungate e l’aspetto da “furgoncino” della Dacia Logan a GPL danno subito l’idea di spazio e di una buona abitabilità: nella versione a 7 posti è possibile aggiungere una terza fila di sedili e il bagagliaio offre una capacità di carico pari a 700 litri, valore che aumenta ribaltando i sedili posteriori. Il design della plancia è semplice e razionale, così come è pure essenziale il cruscotto, con strumenti e informazioni relative alla vettura chiare e leggibili e con il tasto che permette di scegliere comodamente il tipo di carburante.

Grazie alle sospensioni morbide che assorbono le asperità, la Dacia Logan con alimentazione a GPL si lascia agilmente guidare sia nei tragitti cittadini, grazie a una frizione leggera e al cambio dolce e preciso, che in quelli fuori città.

Cilindrata: 1598 cm3 Consumi: 9,3 l / 100 km
Dimensioni: 4470 x 1740 x 1640 Cavalli: 85 / 63 CV / kW
Porte: 5 Prezzo: da € 11.700

1 marzo 2013
In questa pagina si parla di: