Beghelli lancia sul mercato un’interessante novità. Si tratta di pannelli fotovoltaici elettronici ad alta concentrazione, che si caratterizzano per le loro ridotte dimensioni rispetto a dei consueti pannelli solari, pur nel mantenimento della stessa potenza. Naturalmente, anche il prezzo fotovoltaico Beghelli è molto vantaggioso rispetto a quello dei tradizionali pannelli.

La tecnologia di base del prodotto è stata ideata dal fisico Zhores Alferov, il quale ha sottolineato l’importanza che l’energia solare avrà in futuro nel poter soddisfare i nostri bisogni energetici. Il prodotto sarà immesso sul mercato entro la fine dell’anno e il tutto inizierà con due progetti ben precisi.

Il primo di essi consiste nella riconversione all’energia solare di un ospedale di Cuba, il secondo invece prevede la donazione di energia ad una missione di salesiani in Africa. Il nuovo prodotto è sicuramente all’avanguardia, perché in termini di efficienza le sue innovative celle solari permettono di superare la soglia del 38%. L’obiettivo di Alferov è comunque quello di arrivare al 55 % di efficienza.

Tali risultati sono garantiti dal fatto che ogni modulo dei nuovi pannelli fotovoltaici a concentrazione ha una potenza di 150 watt contenuta in meno di un metro quadrato e il suo peso non supera i 30 chili. La potenza è quindi assicurata, ma anche la convenienza economica grazie ai costi dell’energia solare.

8 giugno 2009
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
Paolafiderani, venerdì 22 luglio 2011 alle18:02 ha scritto: rispondi »

Ciao a tutti, mi chiedevo esattamente come sia strutturata la tecnologia dell'albero, rispetto a quella dei normali pannelli. ciao

fausto barlesi, sabato 2 luglio 2011 alle16:20 ha scritto: rispondi »

Siamo progettisti e installatori associati e siamo interessati ad acquistre i panelli a concentrazione ass-annozero@libero.it  fausto.barlesi@ossigenonascente.com

pino, domenica 26 dicembre 2010 alle19:23 ha scritto: rispondi »

ciao mauro.speriamo che ce la fai per la fine dell'anno ad andare in rete,se la ditta che ti ha installato i pannelli non manda via subito le pratiche,enel ci vogliono circa 40 giorni lavorativicome il g.s.e....auguri..io sono andato in rete il 26 luglio e registrato al gse ancora non vedo nulla......auguri

michele, giovedì 23 dicembre 2010 alle10:45 ha scritto: rispondi »

Vorrei sapere se è possibile installare un impianto di questo tipo in un terrazzo di circa 8 metri per un appartamento di famiglia Grazie

mauro periccioli, lunedì 15 novembre 2010 alle18:37 ha scritto: rispondi »

Dopo aver assunto molte informazioni sulle varie tipologie di pannelli fotovoltaici, ho deciso di concludere l'affare dando preferenza ai moduli Sanyo 235HD per una erogazione di kWp 2,82. L'impianto, parzialmente integrato, è stato collocato sul tetto della mia abitazione. La superfice interessata è di circa mq.20. I lavori, eseguiti da una Ditta del luogo, sono terminati ieri domenica, 14 novembre 2010. In rete andrò verso la fine del mese, almeno così mi hanno riferito. I risultati li vedremo in seguito. Un cordiale saluto a tutti.

Lascia un commento