Gli orsi polari sono fra gli animali più colpiti dai cambiamenti climatici, tanto da essere da molti anni simbolo di tutte le battaglie per la salvaguardia dell’ambiente. E da oggi questi maestosi esemplari possono contare sull’aiuto di un nuovo idolo, un piccolo cucciolo che, dato il successo virale, potrà di certo sensibilizzare ulteriormente sulle necessità di sopravvivenza della specie. Il piccolo in questione è un ospite del Columbus Zoo and Aquarium, nell’omonima cittadina statunitense dell’Ohio, protagonista nelle ultime ore di un tenerissimo video.

Il filmato è stato condiviso sulla pagina Facebook della struttura e mostra il baby orso polare intento in una delle sue attività preferite: il sonnellino. Mentre dorme, il piccolo – di sole cinque settimane d’età – si lancia in irresistibili rumori e in altrettante russate. Quanto basta per trasformarlo, in pochissimo tempo, in un idolo incontrastato dei social network.

Il cucciolo è monitorato costantemente dallo staff dello zoo, dove da diverso tempo sono in corso studi e programmi di salvaguardia, a seguito di un’inizio vita non del tutto semplice. A una sola settimana di vita, infatti, la madre ha smesso di occuparsene. Nonostante questo, gli esperti della struttura sono riusciti a mantenere il peso dell’animale assolutamente nella norma e, con orgoglio, è stato annunciato l’avvio del processo di apertura degli occhi. L’esemplare, in realtà una femmina, sembra trascorra la sua esistenza in tutta serenità, così come lo stesso sonnellino conferma.

Come lecito attendersi, la condivisione del filmato sulla piattaforma Facebook è immediatamente divenuta virale, tanto da conquistare il cuore di moltissimi navigatori. Tra i commenti più frequenti, quelli che sottolineano come il sonno del cucciolo non sia affatto dissimile da quello di un neonato, un fatto che dovrebbe far riflettere quanto uomini e animali siano accumulati dallo stesso destino. Un motivo in più, sempre per molti commentatori, per impegnarsi maggiormente nella salvaguardia del pianeta e degli habitat naturali.

14 dicembre 2015
In questa pagina si parla di:
zoo
Fonte:
UPI
Immagini:
Lascia un commento