Il mondo della moda sta cercando di diventare sempre più sostenibile. Molte aziende stanno cercando nuovi metodi di produzione che non implichino l’utilizzo di sostanze tossiche, altri promuovono il riciclo degli abiti usati che vengono destinati a persone in difficoltà e c’è sempre più attenzione anche all’inizio della filiera, dove tessuti e abiti vengono prodotti: spesso in Paesi in via di sviluppo, dove lo sfruttamento del lavoro è sempre più al centro del dibattito internazionale.

H&M ha già lanciato in passato una raccolta di abiti usati al fine di riciclarli e di dare loro nuova vita, proponendo in cambio degli sconti ai clienti che avessero conferito una certa quantità di loro abiti. Da tempo inoltre dichiara di essere impegnata nella produzione di una linea di abbigliamento “Conscious” e adesso ha appena lanciato una linea dedicata anche al comparto “beauty”.

Si tratta di 30 prodotti per la cura del corpo e dei capelli: tre tipi di maschere per il viso, cinque balsami per le labbra (gusto mirtillo, vaniglia, limone, zenzero e lampone), creme per le mani, doccia schiuma, sciampo, deodorante roll-on e prodotti innovativi come l’olio per capelli da usare prima dello sciampo.

Sono tutti prodotti certificati Ecocert, organismo di certificazione indipendente di importanza internazionale che detta gli standard necessari per certificare prodotti naturali e biologici. La qualità di un cosmetico che passa le verifiche e ottiene la certificazione Ecocert è molto alta, bisogna che al suo interno ci sia almeno un 95% di sostanze naturali e un 10% provenienti da agricoltura biologica. Sara Wallander, Concept Designer del reparto Beauty di H&M, spiega:

Cerchiamo sempre di sviluppare i nostri prodotti con elevati standard qualitativi, sia nel processo produttivo che nell’utilizzo di materiali più sostenibili. Siamo molto orgogliosi di poter offrire oggi questa linea ai nostri clienti.

La sostenibilità del prodotto non sta solo nel suo contenuto, anche il packaging è stato curato perché fosse il meno impattante possibile sull’ambiente.

Le confezioni sono tutte in materiale riciclato, sia la parte in carta che quella in plastica, per avere un prodotto al 100% ecologico.

1 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Lascia un commento