È Copenaghen la capitale europea più “verde”. La città della Sirenetta, infatti, si è aggiudicata il titolo di European Green Capital 2014, appena assegnato nella località spagnola di Vitoria-Gasteiz, attuale detentrice del riconoscimento. Il premio, istituito dalla Commissione europea nel 2010, viene assegnato, con 24 mesi di anticipo rispetto all’anno di riferimento, alla capitale europea più virtuosa in materia di sostenibilità ambientale.

Le precedenti edizioni hanno visto il trionfo di Stoccolma, Amburgo, Vitoria-Gasteiz e Nantes, detentrice del titolo per il 2013. Per l’edizione 2014, Copenaghen ha battuto in finale le città di Bristol e Francoforte, grazie soprattutto al suo impegno in materia di mobilità sostenibile e alle politiche di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza.

Sono 12, più in generale, i parametri che la giuria considera ogni anno per decretare la European Green Capital: politiche cittadine in materia di cambiamenti climatici, trasporti, aree verdi urbane, natura e biodiversità, aria, rumore, rifiuti, consumo idrico, trattamento delle acque reflue, l’innovazione e l’occupazione ecosostenibile, energia e ambiente in generale.

Quest’anno è stato molto apprezzato lo sforzo compiuto dalla capitale danese nella direzione della mobilità sostenibile, e in particolare negli investimenti per il trasporto pubblico e la ciclabilità. Grazie a queste politiche, l’amministrazione di Copenaghen prevede di far crescere, entro il 2015, la percentuale degli spostamenti casa-lavoro e casa-scuola in bicicletta dall’attuale 35% al 50% e di rendere la città “Carbon neutral” entro il 2025.

3 luglio 2012
I vostri commenti
peter, mercoledì 4 luglio 2012 alle14:34 ha scritto: rispondi »

ahahahha ma cosa centrano le foto che avete messo con il fatto che sia la città piu' verde d'europa??? mahhhh misterooo

Lascia un commento