A partire dalle 9 di mattina del 3 giugno è possibile presentare domanda di iscrizione ai Registri del Conto Termico. Lo comunica il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), precisando che le iscrizioni si chiuderanno improrogabilmente alle 21 del prossimo 1 agosto.

Le richieste possono essere trasmesse esclusivamente per via telematica, utilizzando l’applicazione informatica Portaltermico disponibile sul sito dello stesso GSE. A essere obbligati all’iscrizione ai Registri sono soggetti pubblici e privati che vogliono ricevere gli incentivi relativi agli interventi di cui all’art. 4, comma 2 lettere a) e b) del DM 28 dicembre 2012.

Si tratta in particolare di:

  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale o di riscaldamento delle serre esistenti e dei fabbricati rurali esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatore di calore alimentato da biomassa.

Al termine della presentazione delle domande, il GSE formerà le graduatorie sulla base dei dati dichiarati dai Soggetti Responsabili, che sono passibili di sanzioni penali e amministrative in caso di dichiarazioni mendaci. Nelle prossime settimane, l’applicazione informatica Portaltermico sarà disponibile anche per la trasmissione delle richieste di prenotazione riservate alla pubblica amministrazione e per gli interventi per i quali è previsto l’accesso diretto agli incentivi.

3 giugno 2013
In questa pagina si parla di:
Fonte:
GSE
I vostri commenti
Luig, mercoledì 17 luglio 2013 alle6:59 ha scritto: rispondi »

speriamo che nasca un pò di lavoro

Lascia un commento