I conigli sono entrati di diritto nella grande schiera degli animali di compagnia: sempre più persone, infatti, decidono di ospitare in casa un simpatico esemplare, spesso di varietà nana. Così non è successo, però, per un coniglio davvero singolare in quel di Glasgow, oggi alla ricerca di una nuova adozione: il quadrupede, infatti, è delle dimensioni di un cane di taglia media.

Gli ex proprietari di Atlas, questo il nome del coniglio, non si sarebbero mai aspettati una crescita così abbondante del loro amico a quattro zampe, quando ancora cucciolo hanno deciso di adottarlo. Sette mesi più tardi, tuttavia, si sono visti loro malgrado costretti a consegnarlo a un rifugio di Glasgow, gestito dalla divisione scozzese dalla SPCA, per l’impossibilità di offrire all’animale spazi adeguati per la sua quotidianità. Si è così scoperto come il coniglio faccia parte della varietà dei giganti continentali, una poco diffusa specie dalle dimensioni davvero ciclopiche.

Grande quanto un cane di media taglia, il coniglietto non dovrebbe crescere ulteriormente, avendo raggiunto la maturità sessuale. Anna O’Donnell, manager del rifugio che l’ha accolto, ha così spiegato:

Atlas è un coniglio molto socievole, ama ricevere attenzioni e coccole. È anche curioso e regala un sorriso a tutti con il suo carattere. Stiamo cercando una casa specifica per Atlas, per via della sua razza e delle sue dimensioni. Una conigliera standard non può fare al suo caso, il nuovo proprietario dovrà offrire grandi spazi. Atlas ha bisogno di un proprietario che sappia come accudirlo, quindi idealmente qualcuno che ha già familiarità con la sua razza.

In attesa che un papabile adottante si faccia vivo, le immagini del simpatico coniglio hanno fatto il giro del globo, per una storia divenuta immediatamente virale. E chissà che non sia proprio il passaparola sui social a garantire al simpatico coniglio una nuova e amorevole casa.

9 febbraio 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
UPI
Lascia un commento