Piatto tipico della cucina italiana molto amato anche all’estero, i ravioli rappresentano una vera e propria risorsa in cucina. Ne esistono varietà praticamente infinite, caratterizzate da forme e dimensioni differenti, spesso legate alla tradizione regionale. A distinguerli è non solo il ripieno ma anche l’impasto, a base di pasta all’uovo o più semplice realizzato con acqua, farina e semola.

La scelta dei sughi e delle salse da usare per condire i ravioli dipende fondamentalmente dalla ricetta usata per realizzare il ripieno, a base di carne o pesce per chi non segue una dieta strettamente vegetariana oppure caratterizzato da verdure e formaggi. Le possibilità sono numerose, tali da accontentare tutti i gusti e soddisfare anche i palati più raffinati. Una regola, tuttavia, è senza dubbio valida in ogni circostanza: il condimento deve arricchire la pietanza senza sovrastarla, valorizzando il ripieno dei ravioli ma evitando di perdere i sapori protagonisti di questo piatto.

=> Scopri i ravioli ricotta e spinaci


Ecco cinque ricette per realizzare facilmente altrettanti sughi da gustare in ogni stagione.

Salsa di noci

Il condimento a base di noci è perfetto per condire i ravioli con ripieno a base di ricotta e spinaci o altri tipi di verdura, come la borraggine.

=> Scopri i primi piatti vegetariani


Realizzarlo è abbastanza semplice: si prepara triturando finemente i gherigli di noce spellati con pinoli, aglio e prezzemolo, amalgamando tutto con olio extra vergine d’oliva. A questo composto, prima di essere versato sui ravioli cotti e scolati, deve essere aggiunto qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Sugo al radicchio

Gli amanti del radicchio possono utilizzare questa gustosa e colorata verdura per creare un ottimo sugo ideale per condire i ravioli di verdura, carne o formaggio. Dopo aver affettato il radicchio è necessario farlo appassire in padella con poco olio e aglio. Questo preparato deve essere sfumato con del vino bianco, prima di essere salato e pepato a piacere.

Sugo al pomodoro

Potrà sembrare scontato, tuttavia il classico sugo al pomodoro non può non essere annoverato tra i condimenti perfetti per i ravioli, soprattutto quando si gusta una variante decisamente originale di questo alimento: una salsa composta da pomodoro fresco e basilico è perfetta per condire i “culurgiones”, i ravioli sardi tipici della zona dell’Ogliastra che, oltre alla caratteristica forma con il bordo “ricamato”, sono caratterizzati da un ripieno di patate, formaggio fresco e menta.

Salsa al gorgonzola

Per valorizzare un piatto di ravioli di zucca, invece, il condimento ottimale è a base di gorgonzola: questo formaggio deve essere fatto sciogliere insieme a poco burro e un po’ di latte, ottenendo una crema morbida e delicata.

=> Scopri le bruschette veloci


Pesto di pistacchi

Infine, il pesto di pistacchi si presta molto bene per condire varie tipologie di ravioli: molto semplice da preparare, si ottiene frullando i pistacchi sgusciati insieme a olio, sale, pepe e parmigiano. La consistenza può essere regolata a seconda delle preferenze, in modo da ottenere una crema morbida oppure una salsa che consente di gustare i pistacchi a pezzetti.

20 aprile 2017
Lascia un commento