Componenti auto: Pirelli azienda più sostenibile secondo RobecoSAM

Pirelli conquista il titolo di azienda più sostenibile al mondo nel settore componenti per auto. Alla compagnia italiana è stato assegnato il Sustainability Yearbook 2018 di RobecoSAM, società che stila annualmente il Dow Jones Sustainability Index. Diversi i parametri presi in esame per valutarne la sostenibilità ambientale, con particolare attenzione rivolta verso le performance economico-finanziaria, ambientale e sociale.

=> Scopri il progetto Pirelli in Brasile per la mobilità sostenibile

In lizza per il riconoscimento assegnato da RobecoSAM, oltre a Pirelli, altre 2748 aziende provenienti da tutto il mondo e appartenenti a 60 diversi settori dell’industria. Premio riconosciuto anche ad altre due realtà italiane, la CNH e la Saipem. Oltre ai vertici assoluti, nel rapporto di quest’anno sono stati indicati anche i diversi “piazzamenti” delle varie aziende coinvolte, 73 delle quali hanno ottenuto la qualifica Gold Class Sustainability Award 2018 (incluse le tre aziende italiane citate), altre 78 quella Silver e ulteriori 118 quella Bronze.

=> Leggi di più sull’ingresso di Essity tra le 100 aziende più sostenibili

Il punteggio ottenuto da Pirelli durante le verifiche richieste per l’assegnazione del Sustainability Yearbook 2018 è stato di 83, a fronte di un valore medio per il settore pneumatici di 42.

La partecipazione di Pirelli è avvenuta inoltre su base volontaria, in quanto la compagnia italiana non risultava quotata in borsa al momento di procedere con le verifiche del caso da parte di RobecoSAM, quindi non includibile in maniera automatica negli indici redatti.

2 febbraio 2018
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento