Grandi feste in uno zoo di Singapore, per celebrare un avvenimento davvero speciale: il compleanno di uno degli orsi polari ospitati. Per onorare il ragguardevole traguardo dei 25 anni di Inuka, infatti, la struttura ha organizzato 10 giorni di celebrazioni consecutive. E, per il simpatico e affamato plantigrade, delle gustose leccornie racchiuse nel ghiaccio.

Nato il 26 dicembre del 1990, Inuka è il primo orso polare della storia nato in prossimità dei tropici. La sua è una storia di conservazione importante, poiché la struttura ha tentato di ricreare al meglio il suo habitat naturale, temperature comprese, per studiarne a fondo necessità ed effetti. È inoltre molto raro che questi orsi si riproducano in cattività, un fatto che rende i 25 anni dell’esemplare ancora più degni di nota.

Dal peso di ben 581 chilogrammi, l’orso si avvia verso la sua terza età. E, per omaggiare questo traguardo, per lui è stata preparata una grande torta di compleanno, completamente composta da blocchi di ghiaccio con racchiusi all’interno dei premi speciali: frutta di ogni genere, tra cui delle angurie, di cui Inuka è particolarmente goloso. Così ha spiegato Mike Barclay, CEO od Wildlife Reserves Singapore:

Inuka è ufficialmente nei suoi anni d’oro e adegueremo la sua cura per assicurarci possa godere del massimo della qualità della vita, qui con noi allo zoo di Singapore.

Contestualmente al compleanno dell’orso polare, lo zoo ha lanciato una mostra fotografica per sensibilizzare sulle condizioni dell’habitat dell’Artico, i cui cambiamenti climatici stanno avendo forte impatto sulle chance di sopravvivenza dei candidi plantigradi. Chiamata “Il nostro futuro Artico”, la mostra è stata sviluppata in collaborazione con il Museo di Storia Natura della Danimarca, anche per ricordare oltre 50 anni di accordi bilaterali fra i due Paesi proprio in materia di salvaguardia dell’ambiente. Nel frattempo, la storia di Inuka è diventata virale sui social network, dove già conta migliaia di condivisioni.

17 dicembre 2015
In questa pagina si parla di:
zoo
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento