Come dimagrire velocemente: esercizi e dieta

Complici le vacanze e il tempo da trascorrere in viaggio o visitando nuove località, anche sperimentando le tradizioni culinarie locali, l’estate può mettere a rischio la tanto agognata forma fisica, facendo lievitare il peso e appesantendo la figura. Anche la stagione estiva, tuttavia, può rappresentare il periodo ideale per dimagrire e rimettersi in forma, pur senza dover compiere troppi sacrifici o mettere in atto eccessive rinunce: ecco come fare.

=> Scopri gli esercizi per dimagrire in estate

Scegliendo di alimentarsi in modo sano e dedicandosi a un po’ di attività fisica quotidianamente, infatti, è possibile perdere qualche chilo di troppo anche durante i mesi estivi trascorsi in città, al mare, in montagna e in qualsiasi altra meta vacanziera. Ecco alcuni consigli alimentari e qualche esercizio fisico da svolgere per ottenere i risultati sperati.

Dieta e consigli alimentari

Cocomero

Leggerezza e freschezza sono due parole chiave per affrontare l’estate in modo sano dal punto di vista alimentare: al bando, quindi, i cibi che solitamente richiedono molte energie per essere digeriti perché troppo elaborati e ricchi di condimenti. Una buona strategia per dimagrire, ad esempio, si basa sul consumo di cibi freschi e non precotti, spesso arricchiti di grassi e zuccheri che rischiano di condurre a uno stato di sovrappeso.

=> Scopri i centrifugati di frutta per l’estate

La verdura non deve mai mancare, rigorosamente poco condita: il suo potenziale idratante si aggiunge all’apporto d’acqua quotidiano, che deve sfiorare i due litri, da bere durante tutto l’arco della giornata preferibilmente lontano dai pasti. Alcune verdure, come le carote, favoriscono l’abbronzatura in quanto ricche di betacarotene, mentre i cetrioli sono molto rinfrescanti e vantano un potenziale drenante notevole. Per quanto riguarda la frutta, le specialità di stagione come il cocomero e il melone sono molto ricche d’acqua e consentono di fare il pieno di vitamine e antiossidanti importanti. Ecco uno schema alimentare semplice da seguire:

  • fare colazione con una porzione di frutta fresca o un centrifugato di frutta e/o verdura;
  • concedersi uno spuntino a metà mattina a base di yogurt preferibilmente greco con lo 0% di grassi;
  • a pranzo consumare un pasto a base di cereali come il riso integrale o rosso, il farro ma anche la quinoa, conditi con verdure e accompagnanti da un piatto di insalata mista;
  • come spuntino di metà pomeriggio è possibile consumare un frutto più alcune noci o mandorle;
  • a cena preferire alimenti proteici come carne bianca, pesce cucinato in modo semplice, formaggi magri e non stagionati, uova, sempre consumando ricche porzioni di verdura e accompagnando tutto con una fetta di pane di segale.

Sport e fitness: quale attività fisica fare

Nuoto in acqua

La bella stagione deve favorire l’attività fisica all’aperto, scegliendo tra vari tipi di sport a seconda delle preferenze personali oppure semplicemente dedicandosi a pochi e semplici esercizi da compiere ogni giorno, preferendo le ore meno calde della giornata:

  • una semplice camminata in spiaggia o in riva al mare si rivela rigenerante e rilassante ma è anche un toccasana per snellire le gambe, soprattutto se si procede a passo svelto con l’acqua che copre almeno le caviglie;
  • una corsa sulla sabbia, inoltre, è un ottimo allenamento brucia grassi ma deve essere svolta con cautela e accompagnata da esercizi di riscaldamento e stretching;
  • per tonificare i glutei è possibile eseguire brevi sequenze di esercizi utilizzando un tappetino – se si è a casa o al parco – oppure direttamente il telo da mare in spiaggia o a bordo piscina;
  • gli squat in acqua, infine, sono semplici piegamenti sulle gambe utili per modellare e snellire.

5 ottobre 2018
Immagini:
Lascia un commento