Basterebbe una sola lattina di Coca Cola per innescare importanti effetti sull’organismo umano. Secondo l’ex farmacista inglese Niraj Naik basterebbe tale quantitativo per dare luogo a 6 alterazioni del metabolismo in appena 60 minuti dall’assunzione. All’origine di tali processi lo sciroppo di fruttosio contenuto nella popolare bevanda, così come in altre tipologie di bibite similari.

Come ha spiegato lo stesso Naik ciò che lo ha spinto a indagare in maniera approfondita il rapporto tra corpo umano e bevande come ad esempio la Coca Cola è stata la mole di persone obese affette da malattie cardiache o diabetiche:

Dopo aver visto così tante persone che soffrono di obesità con malattie cardiache o diabete ero fortemente motivato a cercare ciò che effettivamente induce la gente a diventare obesi.

Si tratta del fruttosio sotto forma di sciroppo di fruttosio, una particolare sostanza presente in molti alimenti trasformati e bevande: la maggior parte delle persone è totalmente inconsapevole della sua pericolosità.

Stando agli studi condotti da Naik dopo appena 10 minuti dall’assunzione di una lattina di Coca Cola o bevanda analoga (contenente sciroppo di fruttosio) risultano assunti circa 10 cucchiaini di zucchero, l’equivalente dell’intero fabbisogno giornaliero. A consentire di ingerire tale livello di dolcezza la presenza nella bevanda di acido fosforico, che previene la sensazione di vomito.

Quando sono trascorsi ulteriori 20 minuti gli zuccheri nel sangue toccano i livelli massimi, così come la produzione di insulina. Nel frattempo, spiega Naik, il fegato lavora a pieno ritmo per cercare di trasformare in grasso più zucchero possibile.

Al trascorrere dei 40 minuti si è completato l’assorbimento della caffeina e le pupille si dilatano. Si ha inoltre un innalzamento della pressione sanguigna e il fegato inizia a rilasciare elevate quantità di zuccheri nel sangue.

Allo scoccare dei 60 minuti si attiva da parte della Coca Cola, o altra bevanda similare, l’effetto diuretico. Tale processo però finisce con il danneggiare in maniera ulteriore l’organismo, conclude Naik, di:

Importanti per le vostre ossa come calcio, magnesio e zinco, oltre a acqua ed elettroliti ancor prima che il vostro corpo potesse estrarre gli elementi indispensabili per idratarvi.

31 luglio 2015
Fonte:
I vostri commenti
dante, venerdì 31 luglio 2015 alle19:31 ha scritto: rispondi »

ma anche la light?

lorenzo, venerdì 31 luglio 2015 alle17:42 ha scritto: rispondi »

Sono un medico specialista. Da oltre 30 anni, ogni sera, prima di andare a letto mi bevo una lattina di Coca Cola. Mai ho avuto i problemi descritti dal farmacista inglese e continuo a godere di buona salute. Riterrei quindi giusto rimarcare il fatto che quanto asserito dal farmacista in oggetto rappresenta una sua personalissima visione della bevanda. Rispetto il suo punto di vista, ma ricordo che la sua parola, fino a prova contraria, vale tanto quanto la mia! E la mia visione è di equilibrio. Tutto può far bene o male nell'alimentazione. Dipende dal fisico, dipende dalle quantità. Demonizzare è sempre e comunque sbagliato!

Lascia un commento