Clima, Macron: stiamo perdendo lotta per l’ambiente

Sul fronte climatico stiamo perdendo la battaglia per l’ambiente. Questo il messaggio rivolto a mondo da Emmanuel Macron, presidente francese e tra i più convinti sostenitori della lotta ai cambiamenti nel clima mondiale. L’avvertimento ai leader di tutti i Paesi è stato lanciato nella giornata conclusiva del “One Planet Summit”, l’evento voluto proprio dall’inquilino dell’Eliseo per dare seguito a quelli che sono gli intenti sottoscritti durante la COP21 di Parigi del 2015.

Clima al centro del “One Planet Summit” organizzato da Macron alle porte di Parigi, evento a cui hanno partecipato le delegazioni di 130 Paesi, oltre a numerosi sindaci, ONG, fondazioni benefiche e personaggi famosi. Tra questi Bill Gates, l’attrice francese Marion Cotillard e il collega statunitense Sean Penn. Presente anche l’attore ed ex governatore della California Arnold Schwarzenegger, che ha ribadito come Trump con il suo agire abbia di fatto escluso solo se stesso e non gli USA dall’Accordo di Parigi.

=> Leggi le ultime stime sul clima e il riscaldamento globale

Sulla questione Trump è intervenuto lo stesso Macron, che ha sottolineato di non essere “pronto a rinegoziare gli accordi” e di ritenersi “abbastanza sicuro” che il “Tycoon” cambierà idea nei prossimi mesi o al più nei prossimi anni. Il presidente francese ha aggiunto che al momento la guerra contro i cambiamenti nel clima è tutt’altro che vinta, anzi:

Non andiamo abbastanza in fretta e questo è un dramma. Tra 50 o 60 anni, 5, 10 o 15 dei capi di Stato presenti oggi saranno scomparsi con le loro popolazioni.

=> Leggi i punti chiave dell’Accordo di Parigi sul Clima

Tesi sposata anche dal segretario generale dell’ONU Antonio Guterres, che ha chiesto ai Paesi ricchi di mantenere l’impegno a versare 100 miliardi di dollari all’anno fino al 2020 a favore della lotta ai cambiamenti climatici nei Paesi in via di sviluppo. A rappresentare l’Italia al summit è stato il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, che ha dichiarato:

Il mondo va avanti anche senza gli Stati Uniti e loro rischiano di perdere un’occasione per la loro economia e per il loro ambiente.

13 dicembre 2017
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento