La nuova Citroen E-Mehari è pronta a fare il suo debutto sul mercato italiano. Il modello, realizzato dalla casa automobilistica francese in collaborazione con Bolloré, sarà la prima cabrio totalmente elettrica a entrare nelle concessionarie italiane. L’auto elettrica a quattro posti, dotata di un motore da 68 Cv, si distingue per il suo look grintoso e colorato che non passa inosservato nel traffico cittadino.

Nelle scorse ore la compagnia automobilistica francese ha diffuso il listino della Citroen E-Mehari. La cabrio elettrica nel nostro Paese verrà venduta al prezzo di 25.990 euro. L’auto 100% elettrica vanta un’autonomia a zero emissioni di circa 200 chilometri su percorsi urbani e una velocità massima di 111 chilometri orari. L’auto è in grado di accelerare da 0 a 50 km/h in 6,4 secondi.

Gli utenti possono ricaricare la batteria al litio, dotata di una capacità di 30kWh, collegando l’auto a una comune presa elettrica. In questo caso per un rifornimento al 100% della carica occorrono 13 ore. Per accorciare i tempi di ricarica è possibile effettuare il rifornimento elettrico a una colonnina di ricarica da 16 A. Questa opzione consente di recuperare il 100% dell’autonomia dell’auto elettrica in circa 8 ore.

Il punto di forza della batteria ai polimeri di litio/metallo di Bolloré è la tecnologia a secco calda, che consente all’auto di mantenere inalterate le sue prestazioni in qualsiasi condizione climatica.

Gli acquirenti dovranno noleggiare la batteria presso la società Bluecar, pagando un canone mensile di 87 euro al mese. Il costo del noleggio comprende anche la manutenzione e il riciclo della batteria al litio a fine vita.

La Citroen E-Mehari viene venduta in un solo allestimento. L’unico optional disponibile è il climatizzatore. Le tinte sono quattro: due per il tetto e due per i rivestimenti interni, lavabili con acqua. Il veicolo è dotato di una carrozzeria in ABS e di una capote in tela che viene alloggiata nel bagagliaio e può essere montata manualmente in poche mosse all’occorrenza. Inoltre è presente il sistema audio Bluetooth Parrot.

15 luglio 2016
In questa pagina si parla di:
Fonte:
Immagini:
Lascia un commento