Cioccolato OGM: Mars punterà su cacao modificato

In futuro il cacao potrebbe essere modificato geneticamente per resistere a una serie di malattie vegetali che al momento non possono essere trattate. Mars sta collaborando con gli scienziati dell’Istituto di genomica innovativo (IGI) californiano per progettare alberi di cacao geneticamente modificati con la tecnica CRISPR-Case9, che ha l’obiettivo di contrastare tali malattie dovute al crescente riscaldamento globale.

Il cacao è indispensabile per la produzione del cioccolato, un alimento non solo amato da chi non sa resistere ai dolci, ma essenziale per il sostentamento di 40-50 milioni di persone in tutto il globo. Come ormai noto però, le piante di cacao affronteranno nei prossimi decenni dei periodi davvero complicati per via del riscaldamento globale, soprattutto in quelle zone – come l’Africa occidentale – in cui avviene la stragrande maggioranza della coltura del cacao.

=> Leggi di più sui rischi per il cioccolato causati dai cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici minacciano cacao e cioccolato e la soluzione potrebbe essere non solo quella di spostare le piantagioni a un’altitudine maggiore, ma anche di creare delle nuove versioni del cacao più resistenti, modificate geneticamente con tale tecnica, che consentano agli agricoltori di non spostare i propri campi. La ricerca finanziata da Mars è guidata da Brian Staskawicz, il quale spiega:

Il cacao può essere afflitto da diverse condizioni devastanti. Stiamo sviluppando tecnologie di editing CRISPR per alterare il DNA nelle piante di cacao cosicché possano diventare più resistenti alle malattie virali e fungine.

=> Scopri i benefici del cioccolato per la memoria

I ricercatori sperano che la tecnica in questione possa essere in futuro estesa anche ad altre coltivazioni come ad esempio manioca, riso e grano, così da proteggerle dalle malattie che ne potrebbero compromettere la produzione globale.

8 gennaio 2018
Immagini:
Lascia un commento