Secondo uno studio italiano il cioccolato può aumentare la memoria e mantenere il cervello sano. I chicchi di cacao sono ricchi di composti naturali che migliorano le funzioni cerebrali. In particolare verrebbero stimolate l’attenzione, la velocità di elaborazione del cervello, la memoria di lavoro e la fluidità del discorso soprattutto negli anziani.

=> Scopri i benefici del cioccolato per il cuore

La ricerca si è svolta presso l’Università dell’Aquila. Gli scienziati hanno scoperto il potere dei flavanoli contenuti nel cacao. Queste sostanze potrebbero proteggere le funzioni cognitive e migliorare le prestazioni. Soprattutto il cioccolato fondente è una fonte ricca di flavanoli. Sarebbe opportuno mangiarne un po’ ogni giorno a beneficio della salute.

=> Leggi quali sono i benefici del cioccolato per la pressione alta

Naturalmente non bisogna esagerare, perché i ricercatori hanno avvertito anche delle possibili controindicazioni legate soprattutto al valore calorico di questo alimento. Altri effetti collaterali potrebbero essere determinati dalla caffeina, dalla teobromina e da altri ingredienti che spesso si aggiungono al cioccolato, come lo zucchero o il latte.

Gli esperti hanno esaminato che cosa accade nel cervello dopo aver consumato i flavanoli contenuti nel cacao. Hanno studiato che cosa succede quando si porta avanti una dieta ricca di cioccolato per un lungo periodo di tempo. I partecipanti allo studio hanno dimostrato miglioramenti nei test di memoria e nella capacità di elaborazione visiva.

Soprattutto per le donne mangiare cacao dopo una notte di privazione di sonno significava poter contrastare più facilmente gli effetti della stanchezza. I ricercatori affermano che questi risultati sono molto promettenti per le persone che soffrono di insonnia cronica o che affrontano una privazione del sonno a causa di turni di lavoro.

3 luglio 2017
Lascia un commento