Un cane porta tanta gioia nella vita degli umani, soprattutto durante la terza età: sono molti gli anziani, infatti, che si accompagnano da Fido per rendere la loro esistenza ricca grazie a un compagno fedele e sempre disponibile. Ma accudire un cane può richiedere molte energie, di conseguenza non tutte le razze sono adatte agli acciacchi della vecchiaia.

>>Scopri la pet-therapy per anziani

In un’ottica d’amore, ma anche di giusto impegno fisico, quali sono allora le cinque razze canine più adatte agli anziani? A rispondere a questo quesito ci ha pensato la redazione di PawNation. Il segreto è tutto nella taglia: più piccolo è il cane, maggiori sono le garanzie di un accudimento privo di stress, anche se con qualche riserva.

>>Scopri i Corgi della Regina Elisabetta

  • Bouledogue francese: piccolo, serafico ed estremamente tranquillo, questo cane è spesso tradito dal suo aspetto, purtroppo stereotipato in un fare aggressivo. In realtà il bouledogue francese è amante delle lunghe dormite e delle atmosfere tranquille, non è assolutamente un cane che ama disturbare. L’accudimento richiede però particolari attenzioni agli sbalzi di temperatura per un sistema respiratorio molto delicato, ma è molto probabile che un anziano cresca e curi l’animale all’interno della casa;
  • Barboncino nano: da sempre una delle razze più amate dagli anziani, il barboncino nano è un compagno fedele della terza età. Piccolo, poco ingombrante ma molto simpatico, si tratta di una razza che regala sorrisi e ilarità. Serve però un deciso impegno nella manutenzione del suo pelo, da tosare di tanto in tanto;
  • Schipperke: una delle razze canine più fedeli di sempre, dall’indole da pastore nonostante la taglia media, il corvino Schipperke non disturberà mai il proprietario né tantomeno violerà le regole apprese dalla convivenza. È ottimo, inoltre, per gli anziani con problemi di memoria o non sempre autosufficienti: sempre vigile e dal controllo perimetrale, allerta ogni pericolo;
  • Cane Maltese: il piccolo maltese è un compagno perfetto per i proprietari che si avviano alla terza età, a patto di mantenerne il pelo corto. Tranquillo e molto diligente, regala tanto amore senza pretendere troppo in cambio;
  • Welsh Corgi Cardigan: il cane della Regina Elisabetta, la razza per anziani per antonomasia. Simpatico, buffo e giocherellone, il Corgi è certamente capace di regalare sorrisi e giornate di piena felicità, soprattutto agli anziani più soli.

6 marzo 2013
Fonte:
Lascia un commento