Una volpe, curiosa e affamata, ha deciso di superare la distanza che la separava dall’uomo per avventurarsi nel centro di Varese. Non una scelta casuale per il piccolo animale, ma una decisione ponderata, perché la zona principale della città lombarda è ricca di verde e giardini. Con movimenti scaltri ma tranquilli la piccola si è guadagnata la fiducia e l’affetto degli abitanti.

>>Leggi dell’abbattimento di 100 volpi

Tanto che molti di loro l’attendono e le preparano una ciotola con cibo e acqua, così da garantirle il pasto quotidiano. Ciliegia, così è stata ribattezzata, possiede anche altri nomignoli a seconda della zona di passaggio: Willy Fox o Foxy Lady. È un piccolo esemplare di volpe, probabilmente giovane, che ha catturato l’affetto e il rispetto dei varesini.

>>Scopri il pericolo per le volpi artiche

Nonostante il nucleo faunistico della provincia di Varese abbia ricevuto molte telefonate, la piccola sembra irreperibile. Il consiglio del centro operativo è quello di non cedere e di non fornirle cibo. Questo potrebbe renderla troppo domestica, disabituandola alla pratica della caccia.

Non datele da mangiare, non abituatela a gesti solidali, non pensate a lei come a un animale domestico ma come a uno che è nato e deve vivere allo stato brado. Se ne andrà da sola.

>>Vai alla storia del gatto e la volpe

Gli abitanti del centro di Varese però non sembrano interessati ai consigli del nucleo faunistico e hanno adottato il piccolo animale trasformandolo nella loro mascotte. Sugli spostamenti dell’amichevole volpe vige il massimo riserbo, tanto che un abitante della zona ha scritto e spedito una lettera alla stampa locale. Un piccolo invito al rispetto della presenza dell’animale sul territorio, e una conferma del suo animo tranquillo.

La volpe non è pericolosa per gli altri animali domestici, anzi, ne è intimorita. È ovvio che un animale selvatico non vada stuzzicato, ma lei in particolare è assolutamente abituata a convivere con noi e non è invadente.

2 luglio 2013
In questa pagina si parla di:
Lascia un commento