Possedete un cane ma lavorate fuori casa per molte ore, vorreste potergli dedicare più tempo ma nessuno può darvi una mano? Nessun problema, in vostro aiuto può accorrere PetPal, un dispositivo moderno che può fornire pasti al vostro amico grazie a una programmazione adeguata. Lo si può controllare e attivare tramite un’applicazione senza l’angoscia di abbandonare il cane privo di nutrimento, inoltre può immortalare il quadrupede inviando immagini aggiornatissime. Il sistema di alimentazione a distanza riesce a fornire pappe a un preciso orario della giornata, garantendo così al vostro amico il cibo che gli spetta.

Il sistema, creato da Ken Powers, si presenta come un cilindro di acciaio con una ciotola alla sua base. Controllabile a distanza, permette di scattare foto e fare video così da visionare lo stato di salute del cane di casa. Non solo, PetPal contempla la presenza di un microfono attraverso il quale si può comunicare con il quadrupede. Powers, che di mestiere fa l’ingegnere elettronico e lavora nel settore da 30 anni, ha deciso di realizzare l’alimentatore elettronico per continuare a seguire i suoi animali anche durante la breve assenza di una vacanza. Desideroso di non allontanare i suoi amici da casa, scombussolando troppo la loro vita in una pensione estiva, ha escogitato la soluzione più adatta realizzando Pet Pal.

PetsTreats via Daily Mail

PeTreats viaDaily Mail

L’uomo ha effettuato alcuni test direttamente sui suoi gatti domestici posizionando l’alimentatore in esterna, dove i suoi amici soggiornavano. Ma per impedire che i procioni ne approfittassero, ha creato un’apertura programmabile. Ci si può collegare tramite Wi-Fi e ci si può connettere tramite app Android o iOS. Il dosatore può fornire anche cinque pasti al giorno, quindi si può decidere a distanza quando nutrire i propri amici. L’idea innovativa potrebbe risolvere i problemi di molti proprietari, per questo Ken Powers sta cercando i finanziamenti per immettere in distribuzione l’articolo. Il prodotto purtroppo non è ancora sul mercato, ma si stima che il prezzo possa aggirarsi intorno 365 dollari che potranno diminuire in base al numero di richieste.

12 giugno 2014
Fonte:
Immagini:
I vostri commenti
federico, lunedì 29 settembre 2014 alle17:30 ha scritto: rispondi »

grandioso! eliminerebbe ogni preoccupazione del dover lasciare il proprio cane a casa da solo

Michela, giovedì 12 giugno 2014 alle15:04 ha scritto: rispondi »

Consigli sulla' quantità' del lievito di birra per la mia maltesina che pesa5kg grazie per tutte le informazioni che ci date purtroppo sto avendo problemi con il suo pelo le analisi sono apposto non vorrei usare il lievito ma non so quanto gliene posso dare e se mi potete ancora consigliarmi su' questo argomento

Lascia un commento