Le superstrade statunitensi sono note per il grande traffico dato dalle numerose automobili in movimento, quindi la presenza di un piccolissimo e spaventato Chihuahua ha davvero sorpreso tutti. Le segnalazioni si sono susseguite con costanza, allertando velocemente le forze dell’ordine locali. Su posto, la Highway 680 della Contea di Costa County, è giunta una pattuglia della California Highway Patrol che ha recuperato il piccolo cane salvandolo dal pericolo.

Sulla pagina Twitter della Contra Costa CHP è apparsa l’immagine del salvataggio: un agente intento a recuperare con gentilezza il piccolo cagnolino. Così minuscolo e così spaventato da cercare riparo sul muretto spartitraffico, ancorato al cemento del supporto con tutte le sue forze. Un’immagine che ha colpito al cuore tutti gli amanti degli animali, preoccupati per la sorte del Chihuahua. Questo il commento che accompagnata la foto:

Questo piccolo cagnolino aveva bisogno di aiuto oggi sulla Highway 680. Siamo felici sia al sicuro.

Non ci sono testimonianze di un abbandono, il piccolo potrebbe essere fuggito per errore. Ma il luogo del ritrovamento, un’affollatissima autostrada, fa propendere per il peggio. Qualcuno pare abbia deciso di sbarazzarsene senza nessuno ritegno, lasciandolo in balia delle auto. Dopo una corsa pericolosa tra le vetture, il chihuahua ha trovato riparo sul muretto, su cui ha deciso di ancorarsi con tutte e quattro le zampine. Gli agenti hanno cercato di trarlo in salvo con qualche crocchetta e parole dolci, ma l’assenza di un trasportino li ha convinti a richiedere il supporto del gruppo controllo animali.

Intervenuti sul luogo, hanno prelevato il cagnolino che ora è in cura presso il rifugio Contra Costa Animal Services di Martinez. Per lui, senza chip e dati di riconoscimento ma in buona salute, sono giunte tante richieste di interessamento e adozione. Il centro è sicuro che il mini Chihuahua troverà presto una casa, per questo invita tutti a rivolgere lo sguardo anche verso altri cani ospitati nel rifugio, così da donare loro sicurezza e un futuro sereno.

13 maggio 2014
Fonte:
Via:
I vostri commenti
gabry, domenica 18 maggio 2014 alle8:40 ha scritto: rispondi »

Condivido il pensiero di Rina

Rina, mercoledì 14 maggio 2014 alle10:26 ha scritto: rispondi »

maledico il giorno che dio ha creato l'uomo,pardon ....non possiamo chiamarci uomini,ma esseri malefici

Lascia un commento