La mania dei selfie sta creando sempre più problemi per la convivenza tra uomo e grandi animali. È quanto dimostrano le cronache giunte negli ultimi mesi dagli Stati Uniti, dove alcuni parchi si sono visti costretti alla chiusura per la pericolosa moda di scattare una fotografia con gli orsi, ma anche in India, dove più di un turista è rimasto vittima di un pachiderma. Purtroppo il caso si ripete: un uomo è rimasto ferito nel tentativo di effettuare un autoscatto con un elefante.

Il tutto è successo nei pressi Kerala, qualche giorno fa. In piena notte, un uomo di trentasette anni avrebbe cercato di offrire una banana a un elefante, seduto vicino a un tempio di Kilimanur e stanco per una giornata di lunghe camminate e divertimenti con i turisti. Notato come gli addestratori dell’esemplare stessero dormendo, l’uomo ne ha approfittato estraendo dalla tasca il suo smartphone, avvicinandosi quindi al pachiderma per scattare un selfie. L’elefante, già irritato per la giornata e spaventato dalla presenza non riconosciuta, prima ha spintonato il giovane, poi l’ha colpito ripetutamente sui fianchi con le proprie zanne.

Ferito e dolorante, l’uomo ha immediatamente urlato per chiedere aiuto: fortunatamente gli abitanti locali, così come i gestori del tempio, sono giunti rapidamente in soccorso, trasportando immediatamente il trentasettenne presso il più vicino ospedale. Per puro caso fortuito, così come spiegano le testate locali, l’uomo non è in pericolo di vita: in genere, infatti, se spaventati gli elefanti tendono a calpestare i loro assalitori, un fatto che avrebbe condotto a morte certa.

Come già anticipato in apertura, sono purtroppo molti i casi che hanno coinvolto terrorizzati elefanti e incauti turisti. Qualche settimana fa un piccolo branco ha distrutto un villaggio indiano, causando diversi decessi. Lo scorso anno, invece, una giovane turista è stata uccisa, sempre nel tentativo di scattare un selfie ricordo con un grande esemplare.

14 aprile 2016
In questa pagina si parla di:
I vostri commenti
nome, sabato 16 aprile 2016 alle8:39 ha scritto: rispondi »

Bravooooooooooooooo elefante!!!

Lascia un commento