I centrifugati a base di frutta e verdura sono una risorsa per idratarsi e fare il pieno di vitamine quando si segue una dieta ipocalorica. Molto semplici da preparare, rappresentano un’alternativa comoda al consumo di cibi solidi, risparmiando tempo e portandoli comodamente fuori casa. Per realizzarli occorre avere a disposizione una centrifuga, strumento che consente di separare finemente i succhi dalla polpa filtrando bucce e fibre. Questo aspetto differenzia l’elettrodomestico dal comune frullatore e assicura un apporto di principi nutritivi completo.

Il consumo di centrifugati consente, inoltre, di digerire facilmente la frutta e la verdura che li compongono, evitando di incamerare aria durante la masticazione e consentendo quindi di contrastare il gonfiore addominale. Per garantire l’assorbimento di tutte le qualità nutritive, tuttavia, è preferibile consumare le centrifughe subito dopo la preparazione e, in ogni caso, è necessario conservarle lontano da fonti di calore in appositi contenitori di vetro.

=> Scopri i centrifugati anti-cellulite

Preparare una centrifuga che favorisca il dimagrimento significa sostanzialmente selezionare gli alimenti adatti e scegliere abbinamenti appropriati: l’effetto detox sarà potenziato se si associano ingredienti specifici e viene garantito anche dalla quasi totale assenza si fibra, accorgimento che permette un assorbimento molto rapido di tutti i principi nutritivi.

Centrifugati dimagranti: ingrenti e ricette

Seguendo un regime alimentare dietetico è consigliabile consumare almeno due centrifugati al giorno, in alternativa agli spuntini di metà mattina e metà pomeriggio. Sono bevande ipocaloriche ricche d’acqua e, di conseguenza, molto idratanti per l’organismo. Non necessitano dell’aggiunta di zucchero e possono placare la fame consentendo di consumare pasti principali più leggeri. Qui di seguito alcuni esempi di centrifugati dimagranti adatti a tutti i gusti.

  • Frutti estivi

    Utilizzando alcuni frutti tipici della stagione estiva, è possibile preparare un centrifugato delicato, dissetante e gustoso: occorrono una pesca, una fetta di cocomero e alcune fragole. Non è necessario dolcificare e, chi lo desidera, può aggiungere alcune gocce di succo di limone.

  • Ananas, carote e mele

    Molto depurativo e stimolante, il centrifugato a base di ananas, carote e mele rappresenta un concentrato di vitamine e permette di favorire l’abbronzatura, prolungandola nel tempo.

  • Carote, mango e pompelmo

    Un’altra risorsa per mango, carote e pompelmo. Il mango garantisce un cospicuo apporto di carboidrati, pertanto inserito nei centrifugati dietetici può prolungare il senso di sazietà oltre a fornire vitamine e sali minerali preziosi.

  • Kiwi, cetrioli e mela verde

    Ecco una bevanda ipocalorica e drenante utile anche per contrastare la cellulite. Può essere arricchita da succo di lime e aromatizzata con l’aggiunta di un piccolo pezzo di zenzero.

  • Arance e finocchio

    Il gusto del finocchio si sposa bene con la dolcezza delle arance, ricche di vitamina C e di bioflavonoidi – importanti per la rigenerazione del collagene e risorsa anti-agemeteorismo intestinale.

Scopri anche i Centrifugati di Frutta per l’Estate

14 agosto 2017
Lascia un commento