Troppe ore trascorse al cellulare possono aumentare il rischio di tumori al cervello. A sostenerlo uno studio francese condotto dall’Università di Bordeaux e pubblicato sul British Occupational and Environmental Medicine journal.

Il rapporto tra utilizzo dei telefoni cellulari e il rischio tumori al cervello è da tempo al centro di indagini da parte degli scienziati, con esiti tuttavia contrastanti.

Stando a quanto reso noto dai ricercatori francesi, effettuare chiamate per un totale mensile pari o superiore alle 15 ore può rappresentare un evidente fattore di rischio, tanto da aumentare di un terzo le probabilità di sviluppare una patologia tumorale.

Durante lo studio sono stati posti a confronto, tra il 2004 e il 2006, 892 soggetti sani estratti casualmente tra la popolazione con 253 pazienti vittime di glioma e 194 di meningioma. I soggetti più a rischio avevano utilizzato in maniera intensa il cellulare per una media di cinque anni.

Un risultato definitivo però è al momento difficile da ottenere, come affermano gli stessi ricercatori. Questo a causa soprattutto della veloce evoluzione dei modelli in commercio:

È difficile definire il livello di rischio, se effettivo, specialmente poiché la tecnologia mobile è in costante evoluzione. L’evoluzione rapida della tecnologia porta a un considerevole incremento dell’utilizzo di telefonia mobile e un parallelo decremento dell’intensità dell’onde radio emesse dai dispositivi.

I dati diffusi hanno tuttavia scatenato le ire delle associazioni di consumatori francesi. Forte preoccupazione è espressa da Janine Le Calvez, presidente del gruppo di pressione Priartem:

Quante ulteriori prove sono necessarie affinché vengano predisposte misure reali di protezione per la popolazione, soprattutto per i giovanissimi che iniziano a utilizzare i telefoni cellulari già dai 13 anni?

14 maggio 2014
In questa pagina si parla di:
Fonte:
I vostri commenti
simone, mercoledì 14 maggio 2014 alle14:59 ha scritto: rispondi »

Stavo leggendo un bell’articolo su Focus di questo mese circa la tecnologia e il suo uso complulsivo e sul fatto che abbiano creato un campus per disintossicarsi.Si dice che ci sia gente che si sveglia di notte immaginando di aver sentito un beep del cellulare per l’arrivo di un messaggio!Dove arriveremo così?

Lascia un commento