Il produttore cinese di componenti per il fotovoltaico JA Solar ha appena annunciato che le sue celle al silicio policristallino hanno raggiunto una efficienza record del 18,3%. La performance è stata certificata dall’ente indipendente Yangzhou Opto-Electrical Products Testing Institute.

Secondo l’azienda cinese, si tratta di una prestazione che “eclissa quelle di tutte le celle solari al silicio policristallino di dimensioni industriali (pari ovvero a 156×156 millimetri) precedentemente certificate”.

In realtà, come attestato di recente dal Fraunhofer Institute, le celle di Solar Energy Systems ISE hanno recentemente fatto registrare una efficienza del 20,4%. A ben guardare, però, in quel caso si trattava di un prototipo di appena 1 centimetro quadrato di superficie, molto più piccolo della cella da record di JA Solar.

Un dato non proprio trascurabile, se si tiene conto del fatto che, dopo tutto, questi nuovi tipi di celle fotovoltaiche dovranno riuscire a diventare dei veri prodotti commerciali per fare sul serio la differenza. In quest’ottica, effettivamente, le maggiori dimensioni della cella JA Solar le conferiscono davvero un certo vantaggio rispetto ai prodotti concorrenti.

8 agosto 2013
Fonte:
I vostri commenti
alfred, venerdì 9 agosto 2013 alle7:27 ha scritto: rispondi »

cè da sperare che non rimangano solo parole al vento e che si prosegua con una scala industriale

Lascia un commento